Dieta anticancro, tutti gli alimenti da mangiare per fortificare il sistema immunitario

Alcuni alimenti sono indispensabili per fortificare il sistema immunitario: di quali si tratta e come agiscono, cosa sapere

Si parla spesso di alimenti che hanno proprietà straordinarie per il benessere dell’organismo e di dieta da seguire per la salute ma poi non si fa la giusta attenzione a cosa scegliere e come mangiarlo. Fortificare il sistema immunitario è importante per contribuire alla prevenzione di patologie di vario genere. Un rapporto del World Cancer Research Fund, come riporta “Fondazione Veronesi”, mette in luce i possibili benefici di una sana alimentazione unita ad uno stile di vita sano.

dieta sana benessere
Gli alimenti da prediligere nella vita quotidiana (radio7.it)

Ci sono prodotti specifici da prediligere nella propria alimentazione quotidiana perché in grado di fortificare la salute e quindi aiutare a sostenere l’organismo e contribuire alla prevenzione. “Sia chiaro: alimenti o nutrienti salvavita non ce ne sono” spiega Antonio Moschetta dell’Università di Bari, “Ma la giusta combinazione tra una dieta equilibrata e l’attività fisica ci rende meno suscettibili ai tumori”.

Alimenti anticancro: la dieta da seguire

Il cancro è causato da mutazioni genetiche ma anche da condizioni ambientali. Se su quelle genetiche non si ha potere, sicuramente si può invece intervenire su quelle che sono le caratteristiche esterne che mutano le condizioni dell’organismo. Ci sono prodotti anche di uso comune che sono rischiosi, non solo il fumo di sigaretta ma anche ciò che mangiamo, prodotti che a lungo termine sono pericolosi, pensiamo, ad esempio, all’alcol. Sappiamo tutti che la sola alimentazione non è in grado di curare la malattia, ma può diventare un’alleata preziosa.

organismo dieta benefici
Gli alimenti da non far mancare nella dieta per il benessere dell’organismo (radio7.it)

Nello specifico ci sono alcuni consigli da seguire per migliorare la prevenzione ai tumori da adottare come stili di vita quotidiana. In molti casi non si tiene in considerazione quanto sia rischioso avere chili in eccesso. Questi non sono pericolosi solo per un fatto estetico ma hanno una correlazione anche dal punto di vista della salute. “Almeno una diagnosi di cancro su tre è la conseguenza di un’alimentazione squilibrata” ha spiegato Michele Carruba dell’Università di Milano.

Le neoplasie che sono influenzate dall’alimentazione sarebbero quelle al cavo orale, seno, colecisti, fegato, ovaio, rene, colon, cervice, utero, prostata. La dieta occidentale va bene quando è basata su quella mediterranea e seguita attentamente. È fondamentale mantenere il peso corporeo, fare attività fisica, mangiare legumi, frutta, cereali, verdure sempre, evitare cibi pronti, grassi, zuccheri, limitare l’uso della carne rossa, non bere bevande zuccherate, alcolici.

Un esempio molto valido è l’alcol, questo viene ampiamente utilizzato ed è molto pericoloso. Le bevande zuccherate sono preoccupanti anche perché vengono assunte sin da bambini. Secondo gli studi la dieta non è utile solo a livello preventivo ma è fondamentale anche dopo, quando si eseguono le terapie. O comunque nei casi in cui successivamente si è guariti. È importante avere una corretta alimentazione e seguirla scrupolosamente per non contribuire a salvaguardare il benessere dell’organismo.

Mangiare tanto pesce, verdure e frutta di stagione, usare condimenti come spezie ma anche piante aromatiche. Non cucinare in modo elaborato ma prediligere cotture leggere può aiutare a mantenere il peso. Vivere prediligendo il benessere e la cura dell’organismo sono accortezze che possono modificare l’aspettativa di vita.

Gestione cookie