Attenzione stai sfiatando i termosifoni in modo sbagliato e raddoppi la bolletta | Trucco esperti

I termosifoni hanno bisogno di manutenzione e questa avviene principalmente sfiatando i caloriferi dall’apposita valvola, segui questo trucco per non sbagliare e rischiare di ricevere bollette esorbitanti.

Non è ancora il momento di spegnere il riscaldamento. In questi giorni il freddo è pungente ed è necessario assicurarsi che i termosifoni siano attivi e perfettamente funzionanti per mantenere una temperatura ottimale in casa. Tutti sanno che bisogna togliere l’aria dai caloriferi ma la maggior parte delle persone lo fa in modo sbagliato, leggi subito i consigli per risparmiare sulla bolletta.

Trucco termosifoni
Termosifoni da sfiatare per risparmiare – Radio7.com

Il riscaldamento domestico costituito da caldaia e termosifoni, necessita di manutenzione annuale. La caldaia deve essere vista da un tecnico specializzato che rilascia la documentazione e il bollino per certificare il controllo dei fumi e il perfetto funzionamento del dispositivo.

Manutenzione caldaia e termosifoni

Molti, però, dimenticano che anche i termosifoni necessitano di alcuni accertamenti importanti per ottenere un riscaldamento rapido, efficace e con un minor consumo. Si tratta di un’operazione semplice ha che viene spesso svolta nel modo sbagliato ottenendo il risultato contrario, ovvero bollette alte e casa fredda. Vediamo come fare.

Termosifoni
Termosifoni, il trucco per sfiatare – Radio7.it

Il trucco per sfiatare i caloriferi

Dentro ai tubi cavi che formano i termosifoni, dove passa l’acqua calda, si formano spesso delle bolle di aria che è necessario eliminare per mantenere efficiente il sistema di riscaldamento degli ambienti.

Per farlo in modo corretto, segui questi semplici passaggi e risparmia sulla bolletta:

  • spegni la caldaia prima di iniziare la manutenzione dei termosifoni
  • verifica che il valore della pressione dell’acqua sia tra 1 e 2
  • prendi un secchio o una ciotola e mettila sotto il calorifero
  • apri la valvola a vite che serve per far sfiatare l’aria dal termosifone, svitando lentamente
  • attendi che tutta l’aria sia uscita, ovvero quando inizia a fuoriuscire l’acqua
  • verifica la pressione dell’acqua indicata sulla caldaia, si deve ripristinare se cala
  • accendi la caldaia

Con questi pochi step ottieni un sistema di riscaldamento in perfetto stato, con caloriferi che si scaldano in breve tempo e mantengono il calore. Ogni ambiente sarà piacevole grazie alla temperatura scelta e risparmierai sulle prossime bollette. Prova subito!