Soffri di pressione alta? Devi assolutamente evitare questi cibi

La pressione alta è una patologia molto diffusa, responsabile dello sviluppo di malattie cardiovascolari. Nella maggior parte dei casi si collega ad un’alimentazione scorretta: ecco quali sono i cibi da evitare assolutamente.

Con il termine pressione alta (o ipertensione) ci si riferisce ad una patologia caratterizzata da livelli di pressione arteriosa al di sopra della norma. Tra i fattori scatenanti, una dieta poco sana e uno stile di vita sedentario sono tra le principali cause. A questi si aggiungono l’età e il sovrappeso. L’alimentazione gioca un ruolo fondamentale e sono diversi i cibi da evitare in modo da poter abbassare i livelli di pressione.

Pressione alta, quali cibi evitare
Soffri di pressione alta? Ecco quali alimenti evitare – radio7.it

Seguire una dieta ricca e variegata e praticare attività fisica è fondamentale per mantenersi in salute. Questo è il motivo per cui, molto spesso, la pressione alta si collega all’obesità: nei soggetti sovrappeso l’apparato circolatorio funziona con più difficoltà e l’organismo è costretto a compiere uno sforzo maggiore. Di conseguenza, uno dei primi consigli per chi soffre di ipertensione è rivolgersi ad un esperto di alimentazione e seguire un buon piano alimentare in modo da perdere peso.

Ridurre il consumo di zuccheri e grassi è un ottimo punto di partenza. Aggiungere frutta e verdura ricca di sali minerali, vitamine e antiossidanti alla propria dieta è il secondo passo. Anche le fibre alimentari (frutta secca e legumi, per esempio) contribuiscono all’abbassamento della pressione e ad un generale miglioramento della condizione di salute dell’organismo. Lo stesso vale per il pesce, in particolare quello ricco di omega 3 e 6 (tra cui salmone, sgombro, tonno e pesce azzurro).

Pressione alta, quali sono gli alimenti da eliminare

I più golosi saranno felici di sapere che anche il cioccolato fondente, ricco di polifenoli, rientra tra gli alimenti in grado di contrastare l’ipertensione. Questo dolce in particolare è indicato per abbassare subito la pressione, soprattutto nei momenti in cui si manifestano i sintomi tipici della patologia. Senso di affaticamento, vertigini, palpitazioni e disturbi visivi sono i principali segnali. Oltre al cioccolato fondente, possono essere di aiuto semi di lino, aglio e banane.

Pressione alta, i cibi consigliati
Pressione alta, i cibi consigliati – radio7.it

Fino ad ora abbiamo elencato gli alimenti in grado di contrastare la pressione alta. Ma ci sono anche diversi cibi capaci di aumentarne i livelli e che, per questa ragione, sarebbe meglio evitare. Tra questi sono compresi i dolci ed i prodotti alimentari industriali, che contengono quantità eccessive di zuccheri aggiunti, additivi e sale. Le fritture sono da eliminare, insieme agli alimenti ricchi di sodio come insaccati e formaggi. Inoltre, per rendere il proprio stile di vita più sano, sarebbe ideale dire addio al fumo di sigaretta e ridurre il consumo di alcoli.

Impostazioni privacy