Harry e Meghan, credibilità ai minimi storici: arriva l’umiliazione più grossa

Battezzati come i Duchi ribelli, Harry e Meghan non sono mai stati così poco popolari. A dimostrarlo una pesante umiliazione che mette ulteriormente all’angolo i Sussex.

Dalla Megxit a oggi, Harry e Meghan sono tra le coppie reali più discusse in assoluto. D’altronde il loro addio a Palazzo nel 2020 e il loro conseguente trasferimento in California hanno scombussolato la Royal Family nel profondo. Da quel momento il rapporto tra i Duchi ribelli e i parenti sono peggiorati in modo inesorabile, arrivando a non rivolgersi praticamente parola.

Harry e Meghan: l'umiliazione più grande
Harry e Meghan – (Facebook @MeghanDuchessOfSussex) – Radio7.it

Nel corso degli ultimi anni Harry e la moglie non hanno perso occasione per puntare il dito contro la famiglia reale inglese. Più volte hanno raccontato quanto si siano sentiti in gabbia durante il tempo passato a Londra.

Dall’intervista bomba rilasciata ai microfoni di Oprah Winfrey, alle continue accuse dei Sussex contro i Windsor, le cose sono degenerate a seguito dell’uscita della serie targata Netflix “Harry e Meghan”, intimo racconto della storia d’amore della coppia nonché narrazione dai toni cupi su cosa sia davvero l’istituzione e come dominino giochi di potere senza fine.

I sei episodi della docu-serie hanno fatto tremare i reali, ritrovatisi poi nell’ansia per un’altra uscita: l’autobiografia bomba di Harry, pubblicata a inizio anno, che non ha fatto altro che gettare ulteriore benzina sul fuoco. Nelle pagine di “Spare. Il minore” il reale non si è risparmiato con nessuno, dipingendo i familiari in modo non idilliaco e svelandone così quanta acredine provi nei loro confronti. Acredine talmente forte da portarlo a vendicarsi, svelando anche retroscena piuttosto imbarazzanti. Uno su tutti quando il fratello William lo ha aggredito durante una litigata a tema Meghan.

Harry e Meghan, mai così impopolari: l’umiliazione più grande

Se il libro di Harry ha fatto il record di vendite, facendogli incassare milioni, ha avuto conseguenze devastanti sulla popolarità di Sussex.

Harry e Meghan, la loro popolarità scende a picco
Harry e Meghan – (Facebook @MeghanDuchessOfSussex) – Radio7.it

Secondo le statistiche sia in America, sia nel Regno Unito, l’interesse nel pubblico nei loro confronti è ormai sceso a picco. A dare una stoccata finale alla credibilità dei Duchi sembra essere stato proprio il libro di Harry, che seppur abbia venduto 3,2 milioni di copie, non ha convinto molti.

Esemplificativo di come vengono percepiti la parodia della coppia da parte dell’iconico cartone South Park che ha fatto il giro del mondo, facendo ironia sulle loro mosse in cui è sempre presente la Royal Family, di cui si dicono volerne stare alla larga, ma che alla fine gira che ti rigira sono sempre lì a parlarne.

Un recente sondaggio realizzato dalla rivista americana Newsweek svela come la popolarità di Harry dopo l’uscita del suo libro sia calata del 10%, tanto che non sarebbe apprezzato dal 43% degli americani. Va ancora peggio a Meghan disprezzata dal 44%.

Ma la cosa più umiliante per la coppia è il fatto che sia stata persino scavalcata dal Principe Andrea. Il fratello di Re Carlo non piace molto, soprattutto per lo scandalo giudiziario in cui è coinvolto legato al caso Epstein. Non è approvato dal 28% della popolazione americana, ma resta comunque più popolare dei Sussex, che convincono sempre meno.

Impostazioni privacy