Blanco, i genitori furiosi partono al contrattacco: “Mai accaduto prima di adesso”

Non sembra placarsi la polemica nata dopo il gesto del cantante Blanco, cha ha distrutto la scenografia del Teatro Ariston quando è salito sul palco per esibirsi in qualità di ospite del Festival di Sanremo.

Ora il giovane arista è indagato dalla Procura di Imperia per danneggiamento, e a sua difesa sono intervenuti entrambi i genitori: ecco che cosa hanno dichiarato.

blanco radio7
Blanco -fonte instagram @blanchitobabe – Radio 7

Quella di Blanco sembrava una bravata, o una trovata studiata a tavolino per fare spettacolo. Invece dopo il gesto di Sanremo il cantante è indagato e i genitori sono su tutte le furie: ecco come hanno cercato di difendere il figlio.

Blanco, i genitori lo difendono

Da settimane non si fa che parlare di Blanco. Il motivo è che, come saprete, il giovane artista che lo scorso anno ha vinto la gara del teatro Ariston quest’anno è tornato su quel palco come ospite del Festival di Sanremo, e nel momento in cui si è esibito per intonare il suo il suo pezzo L’isola delle Rose, il ventenne il cui vero nome è Riccardo Fabbriconi ha letteralmente devastato l’allestimento del teatro Ariston , rendendo a calci le rose, e distruggendo anche i vasi presenti sul palco.

blanco radio7
radio7 fonte instagram @blanchitobabe

Subito dopo si è giustificato dicendo che il motivo era che non riusciva a cantare perché il microfono non si sentiva. Poi però è saltato fuori che l’idea di prendere a calci le rose era già prevista e che era legata alla canzone.

Tuttavia  poi la cosa ha preso una piega imprevista e nei giorni successivi al Festival di Sanremo sono seguite a questo gesto numerose polemiche tra chi ha creduto sin dall’inizio che fosse tutto studiato a tavolino, e chi invece ha creduto che fosse dettato dall’impeto del cantante, realmente adirato per il mancato funzionamento del microfono. Fatto sta che alcuni giorni fa è saltata fuori la notizia che Blanco ora è indagato dalla Procura di Imperia per danneggiamento proprio per la distruzione della scenografia del Festival di Sanremo 2023. Per questo motivo ora i genitori sono furibondi. Scopriamo che cosa sta succedendo.

Dopo la notizia i genitori di Blanco lo hanno difeso: la madre Paola Lazzari nel corso della programma La vita in diretta in onda su Rai 1 ha detto che la decisione presa è “fuori luogo”, e adesso si è espresso a favore del figlio anche suo padre. Ecco che cosa ha dichiarato il padre di Blanco.

Il signor Giovanni fabbriconi come riporta il Mattino ha detto:

“Purtroppo, quella che è stata portata avanti nei confronti di mio figlio è un’iniziativa mai intrapresa prima e destinata a creare un precedente e si rischia che al Festival di Sanremo non ci voglia andare proprio più nessuno…”

Impostazioni privacy