Quando il cimitero diventa una meta turistica: qui la fantasia vola a 300km/h

Sicuramente non ne hai mai sentito parlare. Esiste un cimitero talmente famoso da essere diventato una meta turistica.

A volte anche luoghi spettrali e apparentemente inaccessibili possono diventare posti di interesse e grande attrattività. Si tratta di posti inimitabili, dove le persone possono trovare elementi di fascine e di interesse.

cimitero auto
Un cimitero che va a 300 km/h (radio7.it)

Stiamo parlando di un cimitero che, negli anni, è diventato una metà turistica molto ambita e importante. Il luogo si trova in una zona desertica degli Emirati Arabi ed è un vero e proprio cimitero di automobili che si estende per innumerevoli chilometri quadrati. Chiunque abba guardato delle foto o video del posto è rimasto senza parole tanto da decidere di visitarlo. Ecco di cosa stiamo parlando nello specifico.

L’enorme cimitero di auto negli Emirati Arabi

Non tutti sanno che negli Emirati Arabi Uniti si trova il più grande cimitero di auto al mondo. Si tratta di un luogo dove vengono riposte le vetture ormai vecchie e inutilizzabili e negli anni ha raggiunto una dimensione impressionante tanto da attirare l’attenzione di innumerevoli persone che l’hanno fatta diventare una vera e propria meta turistica.

cimitero auto
Alcune fuoriserie nel cimitero delle auto di Dubai (radio7.it)

In questo cimitero è possibile trovare qualsiasi tipo di macchina, a anche brand e case automobilistiche tra le più famose al mondo. Sono virali, infatti, le immagini di automobili come Lamborghini, Ferrari, McLaren o Bugatti, ma non solo. In questo luogo vengono “ospitate” auto inutilizzabili e ormai abbandonate dai proprietari.

Ovviamente, le foto di autovetture (anche molto costose) abbandonate ha suscitato enormi polemiche tra moltissimi utenti che hanno visionato le foto di questo immenso “cimitero”. Non è particolarmente difficile, infatti, trovare delle autovetture di lusso o molto costose completamente abbandonate, anche se in condizioni non proprio irrecuperabili. Ce ne sono molte, infatti, che sono state semplicemente abbandonate per via del loro inutilizzo. Tuttavia, il colpo d’occhio che si ottiene dopo aver visto per la prima volta questa incredibile “discarica” di autovetture.

Il Cimitero delle Supercar a Dubai è diventato un luogo di interesse per gli appassionati di motori in tutto il mondo. Questo unico luogo, situato nella città di Dubai, attrae migliaia di visitatori ogni anno, i quali fanno chilometri di viaggio pur di ammirare queste supercar abbandonate. Qui i visitatori possono passeggiare tra le file di macchine e osservare i loro interni, nonostante le condizioni non siano al top. Si tratta di un must per gli appassionati di motori che cercano un’esperienza fuori dal comune durante il loro viaggio a Dubai.

Ad oggi è infatti una delle mete più ambite per coloro che è sono appassionati di motori e di autovetture d’epoca e di lusso. Tuttavia, l’attenzione su questo enorme cimitero di veicoli è alta anche da parte di coloro che si occupano dell’impatto ambientale relativo al consumismo sfrenato, relativo anche alle automobili. Sono moltissime, infatti, le vetture che potrebbero essere recuperate e riutilizzate, ottenendo un grande risparmio in termini economici e ambientali.