Netflix in lutto, morto l’attore protagonista di una delle serie più famose

Netflix in lutto: l’attore, protagonista di una delle più più seguite di sempre, è deceduto improvvisamente. I colleghi lo hanno ricordato sui social, porgendo le loro condoglianze alla famiglia.

Un tragico lutto per Netflix. La notizia dell’improvvisa morte del protagonista di una delle serie più amate di sempre è stata diffusa da diverse testate internazionali. La sua scomparsa è stata compianta da milioni di fan, ai quali si sono aggiunti i suoi colleghi che, sui social, lo hanno ricordato con amore.

Netflix in lutto
Neflix in lutto: l’addio al protagonista dell’amata serie – newsby.it

L’attore, deceduto inaspettatamente all’età di 56 anni, verrà ricordato per sempre per le sue performance. Si è fatto conoscere per aver recitato in film come “La banda delle Antille”, “The Bare Necessity” e “Furie (Get In)”, per poi entrare nel cast di “Lupin”.

Netflix, chi era la stella di “Lupin” Adama Niane

Nato a Parigi nel 1966, Adama Niane è noto per aver preso parte a diversi film e serie di successo. Tra queste, è impossibile non menzionare “Lupin”, trasmessa a partire dal 2021 da Netflix.

Fin dalla sua uscita la serie ha suscitato molto scalpore online per via della scelta di avere l’attore Omar Sy (noto per aver recitato in “Quasi amici”) come protagonista. “Lupin” prende ispirazione dei romanzi di Maurice Leblanc, incentrati sulle avventure del ladro più famoso al mondo.

L’obiettivo principale del protagonista è vendicare il padre, accusato ingiustamente di furto da parte della ricca famiglia Pellegrini e morto in carcere. Assane Diop (interpretato da Sy) è un Arsenio Lupen moderno.

Di origine senegalese e immigrato in Francia quando era ancora un bambino, è intenzionato a pareggiare i conti con le persone che gli hanno portato via il padre. Per portare a termine il suo piano, Assane deve vedersela con Hubert Pellegrini, il quale non ha paura di utilizzare le maniere pesanti per ottenere ciò che vuole.

L’addio all’attore

Nella serie Netflix Niane interpreta Leonard, uno degli scagnozzi di Pellegrini. Assunto dall’imprenditore per fermare Assane, è diventato un incubo per quest’ultimo. Purtroppo, l’attore non tornerà più a vestire i suoi panni.

Netflix in lutto
Adama Niane – radio7.it

La notizia della sua morte è stata diffusa lo scorso 29 gennaio. A questa hanno fatto seguito i messaggi di cordoglio da parte dei suoi colleghi. Sy ha condiviso un tweet in suo ricordo, definendolo “un immenso attore”, oltre che “un uomo di rara benevolenza”.

A lui si è unito Olivier Abbou, regista che ha avuto modo di lavorare con Niane sul set di “Furie (Get in)” tra il 2018 e il 2019. Parlando dell’attore, ha affermato di aver condiviso con quest’ultimo “intense avventure umane e artistiche” per ben quattro anni.

“Era impegnato, illuminato, intero, talentuoso, potente. Era il mio eroe, un amico e un complice. Riposa in pace” ha affermato il regista in conclusione: la scomparsa dell’attore è stata un duro colpo per lui. Per ora le cause della sua morte continuano ad essere ignote. Secondo le fonti, infatti, non aveva patologie pregresse al momento del decesso.