Calciomercato Juventus, cessione da 30 milioni di euro: andrà in Premier

Stando alle ultime notizie un calciatore della Juventus sarebbe pronto a trasferirsi in Inghilterra: ecco dove andrà a giocare.

La Juventus sta attraversando grosse difficoltà, sia in campo che fuori. La sentenza della Corte d’Appello è stata una vera e propria mazzata per il mondo bianconero: la Vecchia Signora si è ritrovata con 15 punti in meno in classifica, in virtù della penalizzazione inflitta in seguito al primo filone del processo Plusvalenze.

Max Allegri in campo
Calciomercato Juventus, colpo in uscita (Radio7.it)

I vertici juventini hanno già fatto sapere di voler ricorrere al Collegio di Garanzia dello Sport e secondo alcuni ci sarebbero dei margini per ottenere l’annullamento della sentenza e il ripristino dei 15 punti tolti.

Tuttavia bisogna tenere conto che la Juventus rischia anche altre penalizzazioni, sia per il secondo filone del processo Plusvalenze che per la cosiddetta “manovra stipendi”.

Un clima tutt’altro che sereno, quello che si respira alla Continassa, con la Juve decima in classifica dopo la pesante penalizzazione e le forti incertezze sul futuro, anche sul piano economico.

La Juve sacrifica McKennie? L’americano ad un passo dal Leeds

Anche per questo la dirigenza juventina è molto attenta alle sirene di questo mercato di gennaio, con l’obiettivo di fare cassa. Uno dei giocatori maggiormente richiesti in Europa è senza dubbio Weston McKennie, il centrocampista 24enne americano che aveva fatto vedere ottime cose con Pirlo sulla panchina bianconera ma che non è riuscito a confermarsi in questi due anni con Allegri.

Ecco perché McKennie sarebbe tentato dall’idea di cambiare aria e provare a rilanciarsi altrove. Secondo i rumors, le offerte più interessanti per il centrocampista della Nazionale statunitense sarebbero in arrivo dalla Premier League. Proprio nelle ultime ore sembra che il Leeds sia riuscito a sorpassare l’Arsenal, che manifestava da qualche giorno grande attenzione nei confronti di McKennie.

Secondo quanto riportato da Sky Sport e anche dal sito Calciomercato.it, il Leeds si sarebbe mosso concretamente per l’ex Schalke 04, che avrebbe già espresso il suo gradimento per l’eventuale nuova destinazione.

Come detto, l’affondo del Leeds sembra essere più concreto rispetto a quello dell’Arsenal – attuale capolista della Premier League con 5 punti di vantaggio sul Manchester City e una gara in meno rispetto al team di Guardiola – e dell’Aston Villa, che pure ha chiesto informazioni alla Juve su McKennie.

Il Leeds pronto a sborsare 30 milioni di euro

Sempre a detta di Sky al momento il Leeds non avrebbe ancora fatto pervenire l’offerta alla Juve, ma si parla di una cifra intorno ai 30 milioni di euro.

weston mckennie
weston mckennie verso il leeds – radio7.it

Una somma che si rivelerebbe ossigeno puro per le casse bianconere, anche se una parte di questi soldi potrebbero essere utilizzati per regalare a Massimiliano Allegri una nuova pedina per questo girone di ritorno. In attesa di capire quale sarà la reale classifica della Juve dopo i vari processi.