“Ero disperata”: Mara Venier in lacrime, la confessione inaspettata sconvolge i fan

La confessione di Mara Venier, che a DiPiù ha raccontato uno dei momenti più drammatici della sua vita: episodio da brividi.

Allegria e buonumore sono sempre stati gli ingredienti del suo successo, ma stavolta Mara Venier ha deciso di svelare anche un altro lato di sé. Lo ha fatto nel corso di un’intervista concessa al settimanale DiPiù a cui ha raccontato un retroscena molto drammatico del suo passato.

Mara Venier racconto sconvolgente
Mara Venier ricordo triste (Credits: Instagram) Radio7.it

Una confessione che ha lasciato di stucco il pubblico, abituato a vederla ridere e scherzare in tv senza mai prendersi troppo sul serio e che per questo la adora. La solarità della conduttrice di Domenica In emerge anche dal suo profilo Instagram, dove ama condividere con i follower anche tanti momenti della sua quotidianità. Attraverso la popolare piattaforma non è raro vederla, ad esempio, ai fornelli mentre prepara manicaretti per le cene in casa che organizza con amici e familiari. Oppure quando si prende in giro con suo marito Nicola Carraro col quale forma una coppia molto affiatata da tanti anni. I due sono sposati dal 2006 e con lui Mara sembra aver trovato una profonda stabilità.

Mara Venier, “Sarebbe potuta non sopravvivere”: confessione shock

Il passato sentimentale della conduttrice veneta è stato infatti attraversato da altri due matrimoni terminati: il primo, quando era giovanissima, con l’attore Francesco Ferracini da cui ha avuto la primogenita Elisabetta e il secondo, nel 1984, con Jerry Calà, durato solo un anno. La Venier ha avuto anche un altro figlio, Paolo, con l’attore Pierpaolo Capponi e una storia molto importante con Renzo Arbore, finita nel 2017. Il toccante retroscena raccontato ai microfoni di DiPiù riguarda proprio sua figlia Elisabetta, nata quando lei aveva appena diciassette anni.

Mara Venier ricordo drammatico
Mara Venier episodio doloroso del passato (Credits: Instagram) Radio7.it

Con Francesco Ferracini, purtroppo scomparso anni fa, Mara ha vissuto il primo grande amore di gioventù, quello per il quale si fanno pazzie che mai più si dimenticano. “Ero proprio una bambina quando ho perso la testa per lui, era bellissimo”, ha ricordato sulle pagine del noto settimanale.

All’epoca, nonostante non avesse neanche compiuto diciotto anni, rimase incinta e pochi mesi dopo la coppia convolò a nozze a Mestre. La sera stessa dopo la cerimonia, lui le avrebbe annunciato che sarebbe partito per Roma per lavoro. “Ho potuto raggiungerlo nella capitale solo tre anni più tardi, quando ho iniziato a lavorare anch’io nel settore dello spettacolo”, ha raccontato Mara.

Il ricordo drammatico della conduttrice: riguarda sua figlia

C’è poi un episodio legato ad Elisabetta, la figlia avuta da Francesco, che pochi conoscono: “E’ nata prematura e i medici mi hanno detto che avrei dovuto farla battezzare subito perché sarebbe potuta non sopravvivere”. “Piangevo, ero disperata”, ha confessato la biondissima conduttrice di Domenica In aggiungendo poi un particolare molto toccante.

Mara Venier racconto shock
Mara Venier rivelazione strappalacrime (Ansa) Radio7.it

A confortarla in quel momento c’era una suora: “Mi asciugava le lacrime – ha ricordato – Mi sembra ancora di vederla”. Quando poi battezzò la piccola, ancora non aveva scelto il nome da darle: “Ho chiesto a quella suora come si chiamasse, mi ha risposto ‘Sono suor Elisabetta’, perciò ho deciso di dare il suo nome alla mia bambina”. Nel 2002 Elisabetta Ferracini è diventata mamma di Giulio ed ha così reso Mara nonna per la prima volta. Nel 2017 è stato poi il figlio Paolo a darle un nipote.