WhatsApp, si può nascondere dal cellulare: trucco semplice e geniale

Desiderate nascondere WhatsApp da possibili sguardi indiscreti? Ecco come nascondere l’applicazione in modo tale che nessuno possa trovarla.

WhatsApp è diventato uno strumento insostituibile di comunicazione per miliardi di persone e proprio la sua centralità nella giornata di tutti noi implica che tra le varie chat che apriamo ogni giorno ci possano essere moltissime informazioni personali, comprese quelle relative ai nostri account bancari. Data la sensibilità delle informazioni che possiamo condividere tramite l’app di messaggistica istantanea diventa prioritaria la privacy e la sicurezza.

WhatsApp trucco per nasconderlo sul telefono
Fidanzata gelosa spia il telefono del compagno -.Radio7.it

Per proteggersi da attacchi hacker il consiglio è quello di attivare il riconoscimento a due fattori. Trattandosi di un’app priva di password per l’accesso, infatti, potrebbe essere abbastanza semplice che qualche malintenzionato acceda al nostro account. Con il riconoscimento a due fatto l’accesso però sarebbe impedito, visto che il codice token da inserire per validare l’accesso arriverebbe solo sul nostro cellulare o sulla nostra mail.

I pericoli alla nostra privacy potrebbero però giungere anche fisicamente e dunque da qualcuno che è vicino a noi, un fidanzato troppo geloso o un collega troppo curioso. Come fare dunque a nascondere le nostre chat a qualcuno che ci sta molto vicino e che potrebbe avere un accesso diretto al nostro WhatsApp?

WhatsApp, come nascondere l’applicazione da sguardi indiscreti

In linea di massima se non volete che qualcuno acceda al vostro telefono basta impostare una password o un codice pin di sblocco che non condividete con nessuno. Tuttavia, nel caso di un convivente con il quale avete una certa intimità (fidanzato, moglie, marito etc…) una simile negazione potrebbe risultare sospetta e creare problemi.

Per amore di pace dunque è probabile che decidiate di condividere il codice di sblocco, ma anche in questo caso probabilmente vorrete tenere private le conversazioni che aprite su WhatsApp. Come fare dunque ad impedire l’accesso all’app di messaggistica istantanea? Vi sembrerà assurdo, ma c’è un modo anche piuttosto semplice per evitare che qualcuno invada la vostra privacy senza cancellare l’app.

WhatsApp trucco per nasconderlo sul telefono
Fidanzato geloso chiede di leggere i messaggi – Radio7.it

Ogni smartphone, infatti, consente di celare le app alla vista di terzi. Su Android vi basta andare in impostazioni, quindi andare sul menu ‘Schermata Iniziale’, a questo punto andare a cercare e cliccare sulla funzione “nascondi app“, una volta dentro selezionate l’app che volete nascondere, in questo caso WhatsApp, e l’icona scomparirà dal vostro telefono, come se non fosse installato. Per accedervi dovrete effettuare la stessa operazione al contrario, dunque rendere nuovamente visibile l’app.

Come farlo su Iphone

La stessa cosa è possibile farla anche su iPhone. Qui il processo è addirittura più semplice, visto che vi basta mantenere premuto il dito sull’icona dell’applicazione per fare apparire un apposito menu. Una volta sul menù cliccate “Rimuovi app” e ancora “Rimuovi dalla pagina iniziale”. Una volta fatto l’app non sarà più disponibile tra quelle principali, ma potrete comunque trovarla nella libreria app che si trova nell’ultima schermata.

Un simile espediente è necessario solo nel caso in cui sospettiate che qualcuno legga le vostre conversazioni o ne avete la certezza. Nel primo caso aver nascosto l’app vi toglierà ogni dubbio, ma nel secondo è forse consigliabile di cambiare partner, poiché la libertà in una coppia è fondamentale e se siete costretti a simili escamotage per ottenerla c’è qualcosa che non funziona.