Giancarlo Magalli, la malattia lo ha reso irriconoscibile: il pubblico è sconvolto

L’ex conduttore de I Fatti Vostri, programma di Rai Due, è tornato in televisione ed ha raccontato a Verissimo la sua malattia.

Giancarlo Magalli, ospite della trasmissione condotta da Silvia Toffanin, ha parlato del tumore che lo ha colpito. Ma ora che sta meglio, il conduttore è pronto a tornare in tv.

Verissimo, Giancarlo Magalli “Ho avuto un linfoma”
Giancarlo Magalli, a Verissimo, ha raccontato della sua malattia – Radio7

Lo studio di Verissimo ha accolto a braccia aperte uno dei conduttori che ha fatto la storia della Rai, Giancarlo Magalli. In questa occasione, l’ex presentatore de I Fatti Vostri ha parlato apertamente della malattia che lo ha colpito. Magalli è apparso visibilmente dimagrito – ha perso 24 chili – ma non ha perso la sua ironia che lo contraddistingue. Il conduttore, dopo mesi che non appariva in televisione, ha avuto modo di raccontare per la prima volta come ha scoperto di essere malato. Ha inizio tutto quando ha iniziato a sentire dolore alla milza e dopo vari accertamenti, si è arrivati alla diagnosi “È stata una fase delicata e mi piaceva parlarne in modo delicato. È stato un linfoma, che ora è sotto controllo ma mi è costato sette mesi tra ricoveri e cure”.

Verissimo, Giancarlo Magalli “Ho avuto un linfoma”

Giancarlo Magalli, in studio da Silvia Toffanin, ha raccontato quindi nello specifico come i dottori si sono accorti del linfoma “Hanno visto qualcosa che non li ha convinti molto. Abbiamo messo in preventivo ulteriori accertamenti ed è successo che ho preso un’infezione, di colpo”. E poi ha ancora aggiunto che aveva “deliri, febbre a 40 e una delle mie figlie ha chiamato l’ambulanza e sono stato curato in ospedale, sotto ricovero. Non ho mai capito cosa mi hanno dato, vedevo cose che non esistevano, allucinazioni. Una notte mi sono strappato i cateteri che avevo addosso. Mi volevano legare al letto, io volevo morire”. I medici sono stati molto chiari con le figlie del conduttore “se si cura guarisce, se non si cura se ne va”.

Michela e Manuela Magalli, le figlie del noto conduttore, non hanno voluto raccontarlo al padre, ma loro “sapevano e si sono terrorizzate”. Ora, però, come racconta Magalli sta bene e non ha più problemi. E poi ha aggiunto “oggi forse è la giornata più attiva degli ultimi mesi, (…) non ho più problemi per fortuna”. Ora che si sente bene, è pronto a tornare in tv a condurre. Ma come sono i rapporti con la Rete di Stato?

Giancarlo Magalli è pronto a tornare in tv

Giancarlo Magalli, nello studio di Verissimo, ha ammesso che spera che la Rai si faccia viva con lui “La conosco bene. So quali sono i limiti della Rai”, anche qualche tempo fa, ammise che la “la riconoscenza non è il suo forte”, ma d’altronde era un po’ arrabbiato. E poi spiega “Il fatto è che la Rai non è una persona, non è un capo con cui hai un rapporto buono o cattivo. La Rai cambia continuamente. Ci sono persone che ti stimano e persone che non ti stimano”.

Verissimo, Giancarlo Magalli “Ho avuto un linfoma”
Giancarlo Magalli è apparso visibilmente dimagrito – Radio7

In poche parole, ci sono “persone che non vedono l’ora di farti lavorare e persone che non vedono l’ora di far lavorare un altro”. E poi Magalli ha detto inoltre di aver scritto a Coletta per “fargli sapere che sono vivo e vegeto”. Con la speranza di poter ricostruire quel rapporto profondo che li ha legati per anni. Ed i suoi fan non aspettano altro di poterlo rivedere in televisione a condurre un programma tutto suo!