Windows, un misterioso bug sta affliggendo gli utenti: la decisione di Microsoft

Windows, un misterioso bug sta affliggendo gli utenti: ecco la decisione presa da Microsoft per far fronte al problema.

Vista l’era tecnologia in cui viviamo, ormai internet si evolve di ora in ora, cercando sempre di più di migliorare l’esperienza degli utenti e di offrire ai cittadini di tutto il mondo i migliori servizi. Da diversi anni, gli utenti che usano i PC (prima solamente fissi, oggi in larga parte maggiormente portatili) si affidano a Windows come sistema operativo, attivo dall’ormai lontano 1985.

windows 11 bug
Il bug per il sistema operativo e la risposta dell’azienda – Radio 7

L’ultima versione del sistema operativo Windows, Microsoft 11, è arrivata lo scorso settembre e ha introdotto diverse novità per tutti gli utenti; di recente però pare che in molti abbiano iniziato a segnalare dei problemi riguardanti la sparizione di alcune app, una situazione piuttosto strana su cui Microsoft ha deciso immediatamente di intervenire.

Il particolare bug di Windows 11: la sparizione delle applicazioni

Tramite commenti sui vari forum, diversi utenti in questi ultimi giorni hanno segnalato un bug davvero stranissimo su Windows 11; a quanto pare, in maniera del tutto misteriosa, molte app sono sparite dalla barra delle applicazione e conseguentemente anche dal menu Start. Un situazione davvero particolare che, secondo alcuni, sarebbe data dalla presenza sul PC di due programmi Microsoft come Microsoft 365 e Windows Defender, due software praticamente sempre presente su un PC che ha Windows come sistema operativo. Proprio per questo il bug ha catalizzato l’attenzione degli utenti, molti dei quali hanno segnalato il problema a Microsoft e, parallelamente, hanno deciso di mettersi all’opera per risolvere il problema in attesa di un intervento dell’azienda informatica.

La risposta di Microsoft al problema delle app scomparse

Analizzando il bug, come riportato dal sito tecnologia.libero.it, alcuni utenti su Reddit hanno presentato una soluzione al problema, proprio mentre nella sede centrale di Microsoft stanno lavorando incessantemente per intervenire in maniera tempestiva nei confronti di questo bug nato sul sistema operativo di punta dell’azienda. Come ricordato sempre dalla fonte, tramite un tweet l’account Microsoft 365 Status ha fatto sapere a tutti gli utenti che sono iniziate “le indagini” per capire da dove possa nascere questo bug, in modo da risolverlo in maniera rapida e veloce per restituire nuovamente ai suoi utenti un’esperienza col sistema operativo completa ed efficiente.

windows 11 bug
Microsoft pronta a risolvere il bug – Radio 7

A quanto pare, una delle condizioni principali di questo bug sembra proprio essere la presenza in contemporanea di Microsoft 365 e della versione di Windows Defender 1.381.2140.0; le app sarebbero sparite una volta che il programma di sicurezza presente su Windows 11 ha eseguito la scansione alla ricerca di virus e malware da eliminare sul PC in cui è installato. Un piccolo “problemino” dunque per gli utenti Windows, di cui comunque Microsoft è a conoscenza e che non tarderà a risolvere con un pronto intervento, proprio mentre l’azienda (seguendo le orme di altri colossi come Netflix e Linkedln) si prepara a migliorare le condizioni dei propri dipendenti e, parallelamente, ad investire in tanti nuovi progetti nei diversi settori in cui è coinvolta.