Canone Rai, puoi non pagarlo: il modulo per la richiesta, ecco come fare

Canone Rai, puoi non pagarlo: ecco il modulo per fare la richiesta di esenzione nel caso si avessero i requisiti, come fare.

Da diverso tempo ormai i vari cittadini si sono abituati a pagare il tanto discusso Canone Rai direttamente insieme ai consumi della corrente elettrica; questa tassa viene infatti accreditata nella fattura che arriva dal proprio gestore dell’utenza e viene calcolata nel computo totale da pagare.

canone rai non pagarlo
Ecco chi può fare l’esenzione per il Canone Rai e come – Radio 7

Ma come fare però per non pagarlo e richiedere dunque l’esenzione da questa tassa che, anche in apertura di anno, ha fatto capolino tra le spese di tantissime famiglie? Ecco chi ha i requisiti per richiedere l’esenzione e come fare la rispettiva domanda, tutti i dettagli a riguardo.

Il Canone Rai, manca poco per richiedere l’esenzione

Sono diverse le imposte che, mensilmente o in periodi prestabiliti, le famiglie si trovano a pagare: tra le più avverse a molti c’è però il tanto discusso Canone Rai, che ormai da diverso tempo è uno dei costi fissi della bolletta della corrente elettrica. Come si legge sul sito dell’Agenzia delle Entrate, questo contributo è dovuto da chiunque abbia un apparecchio televisivo in casa e si paga (diviso in bolletta) una sola volta all’anno per famiglia anagrafica, ovvero dunque per ogni nucleo familiare che risiede nella stessa abitazione.

Così come per molte altre tasse, però, ci sono dei casi in cui si può essere esonerati dal pagamento; in questo caso è necessario affrettarsi per inviare la domanda d’esenzione, inoltrando così la richiesta.

Ecco i requisiti per fare la domanda e come inviarla: i dettagli

Come ricordato anche dal sito punto-informatico.it, sono solamente due i casi in cui si può richiedere l’esenzione per il Canone Rai, uno riguarda l’età mentre l’altro l’effettivo possedimento di un apparecchio televisivo. Sul sito dell’Agenzia delle Entrate viene riportato chiaramente come i diplomatici, i militari stranieri e coloro che non abbiano una TV sono esonerati dal pagamento, così come anche alcune persone over 75 che non hanno un reddito superiore alle soglie.

canone rai non pagarlo
Bisogna sbrigarsi a compilare il modulo se si possiedono i requisiti – Radio7.it

Tutti gli altri, invece, sono tenuti al pagamento del Canone Rai, anche se la cosa continua a far storcere il naso. Per chi possiede i requisiti d’esenzione, è possibile fare domanda compilando e inviando gli appositi moduli che sono scaricabili sul sito dell’Agenzia delle Entrate. Uno è per gli over 75, mentre l’altro riguarda esclusivamente coloro i quali dichiarano di non possedere una tv all’interno della propria abitazione.

Una volta compilato in tutte le sue parti il modulo che fa al caso nostro, possiamo inviarlo all’Agenzia delle Entrate, per quest’anno entro e non oltre la data del 31 gennaio 2023. Fortunatamente per i cittadini, sono possibili diverse modalità d’inoltro, sia telematica che recandosi direttamente ad un ufficio territoriale dell’Agenzia delle Entrate. L’alternativa è spedire il modulo, sia con la tradizionale posta raccomandata, in plico senza busta (all’indirizzo: Agenzia delle Entrate – Direzione Provinciale I di Torino – Ufficio Canone TV – Casella postale 22 10121 Torino) sia via PEC all’indirizzo e-mail  cp22.canonetv@postacertificata.rai.it.