Bollette, quando calerà il costo per tutti | Spunta la data

Bollette, quando calerà il costo per tutti? Spuntano le previsioni sulla data, tanti cittadini sperano si avvicini presto.

Ormai da diversi mesi, purtroppo, i cittadini italiani (ma non solo) stanno fronteggiando una crisi energetica che, fattura dopo fattura, ha portato il conto di bollette più alte del solito, obbligando più che mai tantissime persone a cercare in tutti i modi di risparmiare sia sulla corrente elettrica che sul gas.

bollette costo
Ecco le previsioni sul calo dei costi dell’energia: quando finirà la crisi?  – Radio 7

Con l’arrivo del 2023 sono in molti quelli che sperano nella fine di questo caro bollette, considerando come la spesa pesi molto a fine mese nonostante gli aiuti arrivati dal governo: sarà davvero questo l’anno giusto? Spuntano le previsioni sulla data, nella speranza che il prima possibile si possa tornare alla normalità in termini di prezzo.

Crisi energetica, le bollette sono ormai alte da diverso tempo

Con lo scoppio del tragico conflitto in Ucraina i cittadini hanno visto un sostanziale aumento dei prezzi non soltanto dei carburanti, ma anche dei costi per l’energia elettrica e per il gas; sia attività che condomini o semplici utenti domestici hanno ricevuto fatture sempre più alte, trovandosi a pagare a fine mese delle cifre maggiorate rispetto magari solamente a un anno prima. Per fronteggiare questa grave crisi, il governo Draghi ha rafforzato il Bonus sociale, ampliando la cifra e la platea di beneficiari; anche con l’insediamento del nuovo esecutivo guidato da Giorgia Meloni è stato prolungato il Bonus sociale rafforzato, nella speranza però che in questo nuovo anno si trovi una stabilizzazione che riporti i prezzi a com’erano prima dello scoppio di questa crisi energetica. Quando finirà, quindi, questo periodo dove in tanti stanno cercando il più possibile di risparmiare per tagliare i costi in bolletta?

Le ipotesi sulla fine della crisi

Anche dopo l’accordo raggiunto tra i governi europei in molti sperano che, nei prossimi mesi, la situazione relativa ai prezzi dell’energia possa ritornare nella normalità, stabilizzandosi come prima dell’inizio della crisi energetica. Stando alle previsioni dell’analista Aslak Berge (come riportato dal sito punto-informatico.it) il caro bollette potrebbe arrestarsi sul finire dell’inverno; secondo questa previsione dunque mancherebbero davvero poco alla fine del caro bollette, anche per la felicità di tanti italiani che ormai da tempo stanno mettendo mano al portafogli per pagare i costi dell’energia.

bollette costo
Secondo le previsioni dell’analista il prezzo potrebbe ritornare alla normalità alla fine dell’inverno – Radio 7

Questa nuova stabilizzazione dei prezzi verso il basso, come riportato dalla fonte, dovrebbe avvenire proprio sulla fine dell’inverno poiché le  forniture di GNL (il gas naturale liquefatto che sostituisce quello in arrivo dai gasdotti) dovrebbero raggiungere alti livelli in Europa; con questo dato la crisi energetica potrebbe quindi rientrare. Intanto, ancora per qualche settimana dovremo tutti cercare di risparmiare energia il più possibile: per riscaldarci possiamo magari coprirci di più, utilizzando più coperte oppure accendendo solamente i termosifoni nelle stanze più frequentate della casa. Nella speranza, alla fine dell’inverno, che i prezzi possano tornare alla normalità e il pensiero delle bollette possa, almeno un po’, diminuire.