40 mila euro di interessi in più: ecco le cifre che schiantano i mutui

Ancora difficile la vita per coloro che prendono casa. 40 mila euro di interessi in più: ecco le cifre per i mutui

Per i proprietari di casa il 2023 non sarà affatto un anno facile. Acquistare un appartamento dove vivere è sempre stato piuttosto complicato, oltre a rappresentare certamente un passo molto importante da compiere. Ma proprio quest’anno fare un mutuo risulterà particolarmente ostacolato per via dei costi e delle complicanze determinate dalla situazione economica italiana.

Mutui annunci affittasi
40.000€ di interessi in più per i mutui, Radio7

Dopo un’analisi condotta da Facile.it è infatti emerso che le rate di un mutuo a tasso variabile hanno visto un aumento del 36%. Una situazione che ha portata il costo da 456€ al mese a ben 619€ al mese. Si tratta di una situazione particolarmente difficile per chi ha stipulato un finanziamento con una banca. 40 mila euro di interessi in più: ecco le cifre che schiantano i mutui.

Mutui: 40mila euro di interessi in più

Le informazioni in possesso di Facile.it riportano un contesto particolarmente difficile e complicato sul fronte dei mutui. È stato infatti esaminato un finanziamento con tasso variabile da 126.000€ in 25 anni stipulato nel gennaio del 2022. Dopo solo un anno il mutuatario dovrà pagare una rata maggiorata di 160 euro rispetto a quella iniziale. Il tasso di interesse TAN, in questo caso, è passato da 0,67% ad un 3,33%.

A peggiorare le cose è lo scenario futuro disegnato per coloro che hanno stipulato un mutuo a tasso variabile. La loro ascesa, infatti, sembra tutt’altro che conclusa e con la Bce che pare essere assolutamente intenzionata a dare un ulteriore aumento ai tassi di interesse, le rate di chi ha stipulato un mutuo assisteranno ad un ulteriore aumento nei prossimi mesi. Secondo i mercati è previsto che per giugno 2023 l’Euribor a 3 mesi veda un aumento di circa 1 punto e mezzo. In questo caso la rata mensile per un mutuo, come quello preso ad esempio prima, salirebbe addirittura a 718€, ovvero ben 260€ in più rispetto alla rata stipulata nel mese di gennaio 2022.

Mutui annunci affittasi
40.000€ di interessi in più per i mutui, Radio7

Le notizie negative non sono finite e comprendono anche coloro che hanno stipulato un mutuo a tasso fisso. Secondo Facile.it ci saranno significativi aumenti anche per il 2022. Ad oggi chi ha un mutuo in corso non ha intravisto grandi cambiamenti. Tuttavia, coloro che scelgono di stipulare un finanziamento con questa modalità troverà indici maggiori rispetto ai mesi precedenti. Si tratta di 40mila euro di interessi in più.

Aumentano gli interessi

Ad oggi per un mutuo fisso di 126.000 in 25 anni i tassi di interesse hanno un indice di partenza del 3,26%, la quale prevede quindi una rata di 614€ al mese. Solo un anno fa era possibile usufruire addirittura di interessi all’1,05%, con rata di 477€.

Ad oggi, quindi, si tratta di circa 40.000€ di interessi in più in quanto una rata costa circa 137€ in più al mese. Una spesa che aumenta a dismisura se si considera l’intero prestito da restituire con gli interessi.