Benedetto XVI le sue ultime volontà | Si scoprono solo adesso

Benedetto XVI, le ultime volontà del papa emerito recentemente scomparso: si scopre adesso mentre i fedeli lo piangono.

Da anni ormai al soglio pontificio è salito Papa Francesco, a seguito però non della dipartita del precedente pontefice, bensì alla rinuncia alla carica di Benedetto XVI, rimasto per tutti questi anni papa emerito; il precedente Santo Padre è però recentemente scomparso, con tanti fedeli che hanno deciso di rendergli omaggio in un ultimo saluto davvero toccante.

benedetto xvi ultime volontà
Le ultime volontà di Papa Benedetto XVI – Radio 7

A recitare l’omelia per Papa  Ratzinger, ovviamente, l’attuale papa, che ha speso per lui bellissime parole; tra le ultime volontà dell’ex-Pontefice emerito ce n’è però una che si scopre solo adesso, ecco cosa è emerso di recente.

Papa Benedetto XVI, dall’eredità di Giovanni Paolo II

A seguito del conclave svoltosi dopo la morte di Giovanni Paolo II, nel 2005, il cardinale Joseph Ratzinger venne eletto Papa, decidendo di iniziare il suo pontificato sotto il nome di Benedetto XVI. Nel concistoro del febbraio 2013, dopo circa 8 anni dalla sua elezione, decise però di rinunciare al ministero petrino; al soglio pontificio gli succedette quindi Papa Francesco e lui è rimasto papa emerito fino ai suoi ultimi giorni; proprio sul finire del 2022, il 31 dicembre, è stata infatti annunciata la sua dipartita. I funerali solenni, svolti ovviamente nella basilica di San Pietro, hanno mostrato il grande affetto dei fedeli nei confronti di Benedetto XVI ed hanno inoltre potuto scoprire le sue ultime volontà; ecco qual è stata la decisione di Papa Ratzinger prima di morire.

Le ultime volontà di Benedetto XVI

Come riportato da Rai News in un articolo con continui aggiornamenti sulla morte e sul funerale del papa emerito, tra le sue volontà Benedetto XVI ha espresso anche quella  di distruggere ogni tipo di scritto privato dopo la sua morte; a rivelarlo, sempre come riporta la fonte, è stato il segretario particolare mons. Georg Ganswein nel libro Nient’altro che la verità. La mia vita al fianco di Bendetto XVI (Piemme edizioni).. scritto con il giornalista e scrittore Saverio Gaeta, pubblicato proprio in questi giorni. “Ho ricevuto da lui istruzioni precise con indicazioni di consegna che mi sento obbligato a rispettare, sulla biblioteca, sui manoscritti dei libri ha rivela mons. Ganswein, riferendosi anche alla “documentazione relativa al Concilio e alla corrispondenza”.

benedetto xvi ultime volontà
Il libro scritto da mons. da poco uscito nelle librerie – Radio 7

Già a partire dai prossimi giorni, in particolar modo (a quanto pare) già dalla prossima domenica, sarà possibile visitare la tomba di Benedetto XVI; intanto, già il funerale ha raccolto tantissime persone, fedeli e non solo. Presenti infatti oltre che le maggiori istituzioni della Repubblica Italiana (su tutti il presidente Sergio Mattarella e il premier Giorgia Meloni) anche esponenti delle istituzioni di paesi esteri, come ad esempio il presidente della Repubblica federale tedesca Frank-Walter Steinmeier e il cancelliere tedesco Olaf Scholz, nonché  re Filippo e la regina Mathilde del Belgio e la regina Sofia di Spagna; tutti pronti a rendere l’ultimo omaggio a Benedetto XVI.