L’ Agenzia delle Entrate invia soldi indietro? | Ecco per quali contribuenti

Scopriamo insieme per quali contribuenti possono arrivare dei soldi a nelle prossime settimane direttamente sul conto corrente.

Si la notizia è di quelle che rende felici moltissime persone, ma purtroppo come spesso accade non è per tutti, ovviamente. L’anno 2022 si chiude in modo super positivo per quanto riguarda l’Agenzia delle Entrate.

L' Agenzia delle Entrate invia soldi? | Ecco per quali contribuenti
L’ Agenzia delle Entrate invia soldi? | Ecco per quali contribuenti- Radio7

Infatti ha semplificato in modo importante l’accesso al suo portale e tantissimi rimborsi e richieste possono farle direttamente i contribuenti dal loro pc di casa in totale autonomia e libertà.

L’Agenzia delle Entrate invia soldi | Ecco per quali contribuenti

Come facciamo tutti noi la fine dell’anno serve anche per tirare una somma di quello che è accaduto nei vari mesi, come ha fatto l’Agenzia delle Entrate con un comunicato stampa del 27 dicembre dove ha reso noto alcuni dati.

Anche a causa della pandemia ha infatti semplificato moltissimi passaggi per fare in modo che gli adempimenti fiscali per i contribuenti siano più veloci, fornendo sempre un numero maggiore di possibilità.

Proprio grazie alla semplificazione e al potenziamento di questo canale ha fatto in modo che anche le persone meno esperte riuscissero ad utilizzare il portale con i servizi online, magari gli amministratori di sostegno, o per i genitori, o magari tramite persone di fiducia con una procura che viene inviata per loro conto.

Ecco perchè l’Agenzia delle Entrate negli ultimi anni ha messo ha disposizione una dichiarazione dei redditi già compilata in modo semplice. Chi ha utilizzato questo metodo avrà i rimborsi del 730 molto prima degli altri.

Già in questo anno sono stati effettuati ben 3.4 milioni di pagamenti, indicando nel comunicato che è il dato più alto mai registrato, anche perchè può inviare direttamente i soldi sul conto corrente del dichiarante, sia esso postale che bancario.

I tempi per accreditare tale somme sono veramente minimi, parliamo di circa 30 giorni, sono stati effettuati, come indicato ben 150.000 rimborsi in più rispetto all’anno precedente.

Nel 2022 l’importo complessivo arriva a ben 20 miliardi di euro dove il 96% dei pagamenti riguarda i rimborsi dell’IRPEF, pari a 2,7 miliardi. Al momento sono stati pagati i cittadini che hanno presentato il modello 730 entro il 30 settembre senza sostituto d’imposta, mentre per gli altri stanno iniziando ad arrivare man mano.

L' Agenzia delle Entrate invia soldi? | Ecco per quali contribuenti
L’agenzia delle entrata ha semplificato moltissimo tutte le procedure- Radio7

Anche chi ha perso il lavoro, ha ricevuto questi soldi in tempi brevi, l’agenzia delle Entrate ha anche inviato un SMS a tutti avvisandoli che era stato effettuato il pagamento sul numero di telefono lasciato nella propria area personale.

Insomma l’anno si è concluso alla grande per quanto riguarda l’Agenzia delle Entrate e siamo certi che se non avete ancora ricevuto il pagamento provate a chiedere maggiori informazioni in merito, dato che sembrano quasi tutti inviati, ci potrebbe essere un piccolo errore da qualche parte che non fa andare avanti la pratica.

Provate a vedere sempre sul portale e fare da soli la dichiarazione dei redditi in modo tale da avere il rimborso prima ma se avete qualsiasi dubbio ovviamente chiedete sempre al vostro commercialista oppure al caf che vi segue.

Continuate a seguirci per essere sempre informati su quello che accade nella nostra vita di tutti i giorni e sulle ultime novità che ci sono.