2023 Calendario completo dei ponti e delle festività | Sono davvero moltissime

Il 2023 è sempre più vicino, scopriamo insieme le date dei ponti scolastici previsti per il prossimo anno. Inspiegabilmente, gli studenti potranno godere di diversi periodi di festa ed interruzione delle lezioni.

Le feste natalizie stanno per vedere la loro conclusione, pertanto diversi studenti hanno iniziato il conto alla rovescia per il raggiungimento dei ponti previsti nel 2023.

Ponti 2023, gli studenti godranno di diversi periodi di festa: tutti i dettagli
Ponti 2023, gli studenti godranno di diversi periodi di festa: tutti i dettagli – Radio7

L’anno prossimo gli istituti scolastici aderiranno a diversi ponti prolungati, fattore che permetterà agli studenti di riposarsi maggiormente rispetto all’anno che sta per vedere la sua conclusione. In ogni caso, è bene sottolineare che le feste e la chiusura degli istituti dipende in primis dalla Regione di riferimento e in secondo luogo dalla scelta personale dei direttori scolastici. Ora, vediamo insieme le date relative ai ponti per il 2023.

Istituti scolastici, ponti gennaio e febbraio 2023: quali Regioni aderiscono?

E’ bene ricordate che non tutti gli istituti scolastici vedono la conclusione della settimana il venerdì, talvolta gli studenti vanno a scuola anche il sabato. Il 6 gennaio le scuole rimarranno chiuse per l’Epifania, dopodiché alcuni istituti riapriranno il 7 gennaio, altri invece il 9. In particolare, le strutture che apriranno sabato sono corrispondenti alle seguenti Regioni: Toscana, Sardegna, Lombardia, Lazio, Emilia-Romagna, Campania e provincia di Trento e Bolzano. Le scuole che invece avranno la possibilità di godere del ponte corrispondono alle seguenti Regioni: Abruzzo, Basilicata, Calabria, Molise, Friuli Venezia-Giulia, Liguria, Marche, Piemonte, Puglia, Sicilia, Umbria, Valle D’Aosta e Veneto.

Per quanto riguarda il ponte di Carnevale, previsto per il 20 e 21 febbraio (21 febbraio martedì grasso), le Regioni che aderiscono sono: Abruzzo, Basilicata, Campania, Piemonte, provincia di Trento, Sardegna solo il 21 febbraio; dopodiché Friuli Venezia-Giulia Molise, Valle D’Aosta e Veneto includeranno anche il 22 febbraio, Lombardia seguirà il rito ambrosiano quindi 24 e 25 febbraio; infine, la provincia di Bolzano godrà del ponte più lungo, dal 18 al 25 febbraio.

Ponte di Pasqua, tutti i dettagli ed informazioni utili

Il mese di aprile porterà diversi ponti, data la successione vicina delle feste pasquali così come della ricorrenza per la Festa della Liberazione. Di conseguenza, il mese di aprile volerà per moltissimi studenti su tutto il territorio nazionale: in particolare la Pasqua includerà dal 6 all’11 aprile, mente la Festa della Liberazione il 25 aprile che cade di martedì. Anche in questo caso la scelta di aderire al ponte, includendo quindi anche il 24, cambierà a seconda della Regione. Secondo i calendari scolastici, il ponte includerà Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Friuli Venezia-Giulia, Liguria, Marche, Molise, Piemonte, Puglia, Veneto, Umbria e Valle D’Aosta.

Ponte di Pasqua, tutti i dettagli ed informazioni utili
Ponte di Pasqua, tutti i dettagli ed informazioni utili – Radio7

Infine, prima della conclusione dell’anno scolastico, gli studenti avranno la possibilità di godere del ponte del 1 maggio – Festa dei Lavoratori – data che cade di lunedì e che quindi garantisce un week-end più lungo; per poi passare al 2 giugno, Festa della Repubblica, che cade di venerdì, pertanto molte scuola includeranno anche il 3 giugno laddove il calendario preveda la frequenza anche il sabato. Dopo la conclusione dell’estate, gli studenti potranno infine godere dei ponti invernali previsti per la fine del 2023: dalla Festa di Ognissanti il 1 novembre, alla Festa dell’Immacolata l’8 dicembre 2023.