WhatsApp: come scrivere a qualcuno che ti ha bloccato | Funziona veramente

Scopriamo insieme come possiamo scrivere ad una contatto su WhatsApp se magari ci ha bloccato per qualche motivo. Come sappiamo bene l’applicazione è super utilizzata da tutti noi molto spesso nell’arco della giornata.

Ma può capitare che qualcuno non abbia voglia di parlare con noi e magari ci blocchi anche per un motivo stupido, non per forza per qualcosa di grave, ma cosa possiamo fare per parlarci ugualmente?

WhatsApp: come scrivere a qualcuno che ti ha bloccato | Funziona veramente
WhatsApp: come scrivere a qualcuno che ti ha bloccato (fonte canva) Radio7

Noi oggi vi sveliamo un piccolo trucco che in pochissimi conoscono, quindi non ci perdiamo in chiacchiere e vediamo di che cosa si tratta, anche perchè può essere sempre molto utile saperlo, non si sa mai!

WhatsApp: come scrivere a qualcuno che ti ha bloccato | Funziona veramente

Iniziamo dicendo che se veniamo bloccati da un’amico non è assolutamente una bella sensazione che possiamo provare, quindi come prima cosa, se è accaduto a seguito di un litigio cerchiamo di fare pace con lui o lei di persona, è la cosa migliore da fare.

Il blocco quando avviene sulla nota piattaforma di comunicazione immediata è definito, o per lo meno sembra essere così! Noi oggi vi vogliamo indicare un modo per poter trovare una via traversa e parlare con quella determinata persona.

Cerchiamo sempre però di rispettare il volere dell’altra persona capendo il momento e magari parliamoci di persona dopo qualche giorno dal litigio, forse quando le acque si calmano riuscite a trovare una soluzione insieme.

Ma se così non fosse possibile, il trucchetto che vi sveliamo a breve non prevede ne di installare applicazioni strane e nemmeno software, bastano solamente un po’ di iniziativa e di creatività, che di certo non mancano a noi italiano.

Quindi ci siamo, vi riveliamo che dobbiamo avere una conoscenza in comune per poter mettere in atto il piano, la persona deve quindi creare un gruppo con noi, il contatto in comune e la persona con il quale abbiamo litigato, poi il contatto in comune abbandona il gruppo.

In questo modo sarete nuovamente solamente voi a parlare e vi potrete chiarire in questo gruppo, perchè la terza persona che ha fatto da tramite non potrà leggere assolutamente nulla.

WhatsApp: come scrivere a qualcuno che ti ha bloccato | Funziona veramente
Funziona veramente (fonte canva) radio7

Quando siete in un gruppo, infatti, anche se vi hanno bloccato l’account potete parlare ed inviare foto e video senza problemi, anche messaggi vocali, diciamo quindi che è come se non fosse successo nulla.

Ma se l’altra persona è veramente arrabbiata con voi ed abbandona anche questo gruppo non c’è molto da fare che attendere il momento e sperare che voglia chiarire la situazione con noi magari con un incontro di persona.

E voi eravate a conoscenza di questa possibilità di parlare con una persona che vi ha bloccato se fate parte di un gruppo? Cosa ne pensate? Continuate a seguirci per scoprire sempre nuove cose che possono renderci la vita un po’ più semplice e che ci permettono magari anche di fare pace, in modo prima virtuale e poi di persona con la persona con il quale abbiamo litigato.