Pensioni 2023: tanti soldi per tutti | Tutte le novità

Scopriamo insieme che cosa può succedere alle pensione con l’arrivo del prossimo anno, quindi tra pochissimi giorni. Questa è una questione sempre molto delicata e particolare.

Noi oggi cerchiamo di capire in modo semplice cosa succederà e per chi arriveranno questi tanto attesi soldi sulle pensioni, perchè non è detto che sia per tutti, quindi andiamo a spiegare bene.

Pensioni 2023: tanti soldi per tutti | Tutte le novità
Pensioni 2023: tanti soldi per tutti | Tutte le novità (fonte Canva) Radio7

Anche perchè le novità sembrano essere anche molte, quindi iniziamo a vedere mano mano di cosa si tratta e chi sono i diretti interessanti da questi cambiamenti che possono essere molto interessanti.

Pensioni 2023: tanti soldi per tutti | Tutte le novità

Iniziamo dicendo che il nuovo Governo Meloni da qualche settimana lavora alla cremente per cercare di fare una manovra di bilancio e di sciogliere la domanda che tutti si stanno facendo per quanto riguarda le pensioni, le minime, come aveva annunciato anche lo stesso premier.

Possiamo infatti anche leggere in un messaggio che ha condiviso la stessa Giorgia Meloni le seguenti parole, che riguardano anche altro:

“Questo è un tempo nel quale abbiamo bisogno di liberare le energie migliori di cui l’Italia dispone, di fare quelle scelte coraggiose che per troppi anni non sono state fatte.Da questa crisi l’Italia può uscire più forte, può uscire più autonoma di prima…..”

Parla anche della possibilità di rendere il mezzogiorno una sorta di hub di approvvigionamento energetico per l’Europa, perchè in questo modo possiamo anche rilanciare il nostro paese, con strategie a lungo termine. Ma ha parlato anche delle pensioni minime che potrebbero arrivare a 600 euro.

Questo, ovviamente, anche dovuto al fatto che tutti noi siamo alle prese con i continui aumenti del costo della vita, dalle materie prime, come il pane ed il latte agli aumenti incredibili che ci troviamo in bolletta.

Ecco quindi che il governo cerca di mettere in sicurezza, se così possiamo dire le famiglie aumentando le pensioni, sembra che ci sono al momento varie opzioni che stanno vagliando, come possiamo leggere anche sul Messaggero, ma non per tutti. Si parla infatti di arrivare alla minima di 600 euro per le persone che hanno un isee molto basso e che sono pensionati over 70.

Nella proposta di Forza Italia, leggiamo anche che sarebbe:

 Una soluzione che, dai primi calcoli, sarebbe compatibile con i saldi complessivi dell’intervento previdenziale”.

Pensioni 2023: tanti soldi per tutti | Tutte le novità
Giorgia Meloni ed il piano del governo (Fonte Canva) Radio7

Insomma con l’arrivo del prossimo anno, dove manca davvero poco sembra che ci siano in ballo molte novità come era stato detto in campagna elettorale, ma riusciranno a mantenere tutto? Per il momento sono proposte che devono essere ovviamente approvate ma che fanno già sorridere i pensionati che prendono la pensione minima.

Perchè diciamo la verità con meno di 600 euro al mese è molto difficile riuscire a pagare le bollette e fare la spesa, figuriamoci poi se hanno anche un canone d’affitto da pagare, ecco quindi che poi ricadono anche su i costi dei figli grandi, che magari hanno una famiglia con bambini piccoli, ed anche loro i bei problemi per gestire il tutto.

E voi cosa ne pensate anche della proposta per il mezzogiorno e per creare energia elettrica direttamente nel nostro paese?