Caso Remigi: parla Jessica Morlacchi | “Ha fatto un gesto del genere. Ma perchè?”

Ha occupato le pagine di tutti i giornali la recente polemica che ha coinvolto Memo Remigi e Jessica Morlacchi a proposito di quella che è stata ritenuta una molestia sessuale nei confronti dell’ex cantante dei Gazosa. Quietata la bufera, ecco cosa ha detto Morlacchi.

Jessica Morlacchi torna sullo spinoso argomento e chiarisce il suo pensiero sullo spiacevole episodio che l’ha trascinata al centro di un caso nazionale. Ovviamente il riferimento è alle molestie subite da Memo Remigi durante una puntata di “Oggi è un altro giorno”, il programma condotto dalla giornalista Serena Bortone.

Jessica Morlacchi torna a parlare sul caso delle molestie subite
Jessica Morlacchi torna a parlare sul caso delle molestie subite -AnsaFoto

Facendo un passo indietro, la Rai ha deciso di sospendere la partecipazione al format di Memo Remigi. Quest’ultimo ha avuto modo di scusarsi parlando di uno scherzo sfuggito di mano e mostrandosi molto rammaricato. A distanza di alcune settimane, Jessica Morlacchi dichiara: “Non lo denuncerò, gli voglio bene come a un nonno”.

Molestie sessuali: parla Morlacchi

A ‘Diva e Donna’ la cantante romana riporta tutto alle giuste proporzioni e a proposito di Remigi spiega: “Penso abbia avuto un momento di confusione”. Sul collega ancora Morlacchi aggiunge: “E’ l’unica spiegazione che riesco a darmi. Non ho idea di che cosa gli sia venuto in mente in quel momento: abbiamo lavorato insieme per due anni in maniera fantastica, senza nessun problema – continua – e nel massimo rispetto reciproco, e poi, in diretta tv, ha fatto un gesto del genere. Ma perché?” – si domanda l’artista senza trovare una spiegazione.

Le possibili ragioni del comportamento di Remigi

Jessica Morlacchi cerca di dare una motivazione al gesto di Remigi che l’ha mortificata davanti al pubblico televisivo. La bassista chiama in causa l’età dell’84enne come possibile “giustificazione”. Quindi sostiene: “Penso che sia proprio vero che a una certa età si perdano i freni inibitori e si torni un po’ bambini. E’ l’unica spiegazione che riesco a darmi”. Non sfugge tuttavia nella giovane la tardiva richiesta di scuse di Remigi: “Questo ha aumentato il mio dispiacere. Ci sono voluti Striscia la Notizia e la consegna del Tapiro d’Oro perché chiedesse scusa a me, a Serena Bortone, alla Rai e al pubblico”.

Jessica Morlacchi torna a parlare sul caso delle molestie subite
Jessica Morlacchi torna a parlare sul caso delle molestie subite -AnsaFoto

Al di là di tutto, Morlacchi tiene a dire che la sospensione comminata al collega per il suo lavoro a “Oggi è un altro giorno” non è dipesa da lei: “Non ho chiesto nulla alla Rai”. Ed anzi sottolinea come dalla vicenda ne sia uscita vittima: “sottoposta ad una pressione mediatica che non auguro a nessuno”. Desiderosa di voltare pagina, l’ex dei Gazosa chiosa: “Io sono una cantante, voglio che si parli di me per le mie canzoni, invece nei giorni subito dopo il fatto mi era capitato di accendere la radio e sentire che si parlava di me per la palpata”. La solista ha fatto sapere che tutto ciò “Non era bello, non ho bisogno che si parli di me a tutti i costi”.