Ilary Blasi, spunta la clausola per la separazione: cosa non può fare

Continua la diatriba tra quella che era la coppia più amata in assoluto. Spunta la clausola di separazione per Ilary Blasi: ecco cosa non può fare

La querelle tra Ilary Blasi e Francesco sembra non poter mai finire, anzi, c’è chi afferma con particolare sicurezza che si tratti solo dell’inizio di una grandissima storia dal colore chiaroscuro. Sono in moltissimi ad essere rimasti delusi da una delle coppie più amate dal pubblico televisivo e non, e i due sembrano non risparmiarsi colpi bassi.

(Ecco la clausola di separazione per Ilary Blasi)
(Ecco la clausola di separazione per Ilary Blasi)

L’11 novembre, infatti, c’è stata la prima udienza in tribunale per approfondire la questione dei rolex sparite e delle borse nascoste, ma potrebbero esserci altri elementi che rendono la faccenda ancora più intrigata di quanto non lo sia già. Spunta, infatti, la clausola di separazione per Ilary Blasi: ecco che cosa non può fare.

Ecco la clausola di separazione. Ecco cosa non può fare Ilary Blasi

A tenere banco in questi ultimi mesi, tra le tante cose, vi è anche l’interminabile querelle che vede contrapposti i due protagonisti negli ultimi ani del mondo dello spettacolo e dello sport: Francesco Totti e Ilary Blasi. I due hanno deciso di separarsi e di mettere fine ad una storia che durava ormai, forse, da troppo tempo. L’ex capitano della Roma ha infatti deciso di ricominciare una storia con la sua attuale fidanzata, Noemi Bocchi, mentre Ilary si è ritirata, almeno per ora, a vita privata, cercando di tenere a freno le opinioni dei detrattori.

Intanto la vicenda della separazione, a quanto pare, proseguirà in tribunale, in quanto Francesco Totti ha accusato Ilary Blasi di aver fatto sparire la sua costosissima collezione di Rolex. Dal canto suo, Ilary, ha accusato Totti di aver nascosto delle sue borse che sarebbero, secondo le ultime indiscrezioni, state restituite solo in caso di un “ritorno a casa” degli amatissimi rolex. Ma a fare notizia questa volta è la clausola di separazione di cui in molti non erano a conoscenza. Ecco cosa non può fare Ilary Blasi.

Ecco la clausola di separazione per Ilary Blasi

Secondo quanto riportato dal quotidiano “Il Mattino”, llary Blasi non potrà lasciare la città di Roma per trasferirsi a Milano. A rivelarlo è Nuovo tv e la notizia ha subito attivato complottisti e detrattori di entrambi, solleticando anche la curiosità di molti che vorrebbero capire i motivi di questa famigerata clausola di separazione. Ci sarebbe infatti un cavillo burocratico che fa parte dell’accordo di separazione della coppia e che, dunque, prevede che Ilary Blasi non lasci Roma per trasferirsi a Milano.

(ILary Blasi non può trasferirsi a Milano)
(ILary Blasi non può trasferirsi a Milano)

Indiscrezioni parlano infatti della richiesta fatta dall’ex calciatore ai propri avvocati, di chiedere all’ex moglie di rimanere a vivere nella capitale ed evitare di trasferirsi a Milano. A quanto pare Ilary era già intenzionata ad acquistare casa nel capoluogo lombardo, ma Totti si sarebbe mostrato contrariato e, per evitare complicanze, avrebbe richiesto un accordo scritto. Ad ora non ci sono conferme o smentite da parte degli interessati, ma questo sarebbe l’ennesimo indizio di quanto i rapporti tra i due siano davvero molto tesi.