Il tasto di lettura del contatore ti dice quanto stai consumando e come abbassare la bolletta del 50%

Nessuno preme mai il tasso di lettura del contatore eppure è uno strumento preziosissimo di risparmio.

Oggi la stangata sulle bollette è fortissima per le famiglie e giustamente le famiglie cercano in ogni modo di risparmiare sui consumi dell’energia elettrica ma anche del gas.

ANSA

Ma c’è un trucco che funziona sui contatori che può permettere veramente di risparmiare tantissimo anche se è poco utilizzato.

Importante risparmiare con questi trucchi utilissimi

Prima di vedere questo trucco veramente importantissimo per dimezzare la bolletta, vediamo però anche come tanti trucchi fondamentali possano essere messi in campo per risparmiare per quello che riguarda l’energia elettrica.

Pixabay

Innanzitutto è fondamentale concentrare i consumi proprio nelle ore di risparmio energetico. Infatti è proprio nelle fasce orarie della sera e della notte che l’energia costa di meno e quindi tutti i consumi che si possono spostare nella serata o nella notte vanno sicuramente spostati in queste fasce più economiche. Le fasce orarie di risparmio energetico sono così convenienti che addirittura tante famiglie cambiano il contratto dell’energia proprio per poter avere la tariffa bioraria e per poter beneficiare di questo fortissimo risparmio.

Il tasto del contatore è importante da usare perchè ti fa davvero risparmiare

Quindi non bisogna sottovalutare questo punto. Ma è sempre fondamentale tenere il frigorifero ad almeno 10 cm di distanza dal muro per non farlo consumare inutilmente e anche cambiare le guarnizioni se sono vecchie. E’ sempre fondamentale fare la lavatrice e la lavastoviglie solo a pieno carico e rigorosamente con il programma Eco. Tuttavia per risparmiare è davvero importante saper leggere il contatore dell’energia elettrica.

Anche se invia la lettura automaticamente, ti offre dei dati importanti

In teoria le famiglie italiane non leggono praticamente mai il contatore dell’energia elettrica perché questo invia automaticamente la lettura alla compagnia energetica. Ma premendo il tasto di lettura del contatore si potrà sapere precisamente quanto la casa sta consumando al momento. Quindi soltanto premendo il tasto di lettura si potrà sapere effettivamente quanto tutti gli elettrodomestici che teniamo accesi in un determinato momento stanno consumando. Senza fare queste valutazioni è assolutamente impossibile ridurre il risparmio perché questo risparmio finirebbe per essere alla cieca mentre invece così si può capire davvero cosa spegnere e cosa no. Soltanto sapendo questo si potrà misurare il consumo dei vari elettrodomestici e regolarsi di conseguenza e quando lo si legge le sorprese non mancano: fatelo subito.