Supermercati l’allarme è gravissimo i prezzi continuano a salire e non solo per la crisi

Non solo crisi economica e aumenti di prezzi. Nei supermercati arriva l’allarme oltre quello della crisi. Cosa succede

Negli ultimi mesi i cittadini italiani (e non solo) sono alle prese con una grave crisi economica che non sta lasciando scampo praticamente a nessuno.

(Allarme supermercati)

L’aumento dei prezzi di prodotti, servizi ed energia ha infatti indebolito il potere d’acquisto di moltissime famiglie. Ma non c’è solo crisi economica e aumenti di prezzi. Nei supermercati arriva l’allarme oltre quello della crisi. Ecco che cosa succede.

Oltre alla crisi un altro allarme per i Supermercati. Ecco cosa succede

Non c’è solo la crisi a destare preoccupazione e malcontento tra cittadini e imprenditori. Nei supermercati di Bari, infatti, c’è un altro allarme, ed è quello dei furti. Secondo le ultime segnalazioni, infatti, i tentativi di furto sono aumentati a dismisura, in particolar modo nel capoluogo pugliese.

A lanciare l’allarme è stato il sito de La Repubblica, che nelle scorse ore ha pubblicato un articolo per parlare di un problema sempre più diffuso nella famosa città del Sud Italia. Ad affrontare l’argomento è stato Don Lino Modesto, direttore della Caritas di Bari, oltre a Marco Montrone, direttore di Famila, che ha detto: “C’è un’organizzazione dietro. Conoscono il mercato nero e cosa serve”.

Segnalazioni sono arrivate anche da Colasanti, referente di Supercarni. “Possiamo certificare che il numero dei furti negli ultimi anni sia raddoppiato – ha affermato parlando della criminalità nei supermercati della città – in particolar modo nel reparto di drogheria alimentare e con prodotti a lunga scadenza e formaggi stagionati”. Il referente ha affermato che spesso coloro che lo fanno per necessità “sono comuni mortali che, al momento dell’evidenza, sono disposti a pagare non quanto rubato per intero, ma solo metà o un terzo, ovvero quello che si possono permettere”.

(Allarme supermercati)

Secondo quanto riportato da Repubblica, i furti nei supermercati di Bari sono sempre di più. “Ci siamo adoperati per promozioni dirette – ha affermato il referente di Supercarni – dimezziamo il prezzo di vendita di prodotti a 1-2 giorni di scadenza, oltre ad una serie di promo dedicate ad esempio agli over 65 pensionati”.

Tra i prodotti maggiormente rubati nei supermercati baresi sono in special modo il tonno Rio Mare e il salmone norvegese. “Vi è la necessità di ritornare a forme di welfare di quartiere e di condominio – ha affermato il direttore della Caritas barese – dove il vicino di casa sia in grado di intercettare situazioni di disagio e orientare la rete sociale del territorio”.