Lavorare solo per 3 giorni alla settimana? Ecco dove si può!

Ci sono posizioni che ti permettono di avere molto tempo libero. Ecco dove si può lavorare solo per 3 giorni alla settimana

Negli ultimi anni il mondo del lavoro ha subito dei grandissimi cambiamenti tanto da far ripensare al modo in cui si lavora e si svolgono mansioni.

(Lavorare 3 volte a settimana)

Tuttavia, ci sono alcuni casi che possono rappresentare una vera e propria rivoluzione, tanto da attirare l’attenzione dei media. Ecco, infatti, dove si può lavorare solo per 3 giorni alla settimana.

Il mondo del lavoro cambia completamente: ecco dove si può lavorare per 3 giorni alla settimana

Con l’arrivo della pandemia molti lavori, soprattutto nel mondo del digitale, hanno letteralmente cambiato il loro modo di essere fruibili. A partire dal 2020, infatti, c’è stata letteralmente un’esplosione dello smart working e del lavoro a distanza, ma non solo. Ecco dove si può lavorare per 3 giorni alla settimana.

È ormai una tendenza appurata quella della sperimentazione dell’orario lavorativo di quattro giorni su sette (anziché i classici 6). Ma non solo: da febbraio 2022, infatti, una catena di fast-good ha iniziato a sperimentare una settimana lavorativa piuttosto breve: 3 giorni a settimana.

Così i 20 dipendenti e i 18 manager della catena, che prima lavoravano circa 70 ore a settimana per il raggiungimento degli obiettivi richiesti, vedranno ridurre drasticamente le proprie ore lavorative. Si tratta della catena Chick-fil-A di Miami. Il manager, Justin Lindsey, ha infatti raccontato a QSR Magazine qual è l’obiettivo dell’azienda.

(Lavorare 3 giorni a settimana)

Il personale è stato infatti diviso in due gruppi di lavoratori, i quali si alternano in blocchi di tre. I turni durano tra 13 e 14 ore, tranne la domenica in cui i locali sono chiusi. Inizialmente non tutti i dipendenti si sono mostrarti entusiasti, in quanto si trattava sì di una settimana lavorativa di soli 3 giorni, ma con turni ben più lunghi.

Tuttavia, a seguito della decisione aziendale di modificare la settimana lavorativa in questo modo c’è stato un vero e proprio boom di candidature. Inoltre, il negozio ha fatto registrare una fidelizzazione del 100% tra i dirigenti, oltre ad ottenere un grande successo tra coloro che, appunto, sono in cerca di un nuovo lavoro in un’azienda innovativa. Ad oggi, infatti, sono arrivate circa 420 candidature.