Perdere peso ed addominali top? Ecco come fare con solo 5 esercizi

Ecco a voi alcuni semplici ed utili consigli su come avere addominali al top con soli 5 esercizi

Ritrovare la forma fisica è l’obiettivo di tutti, sia donne che uomini. Avere un fisico asciutto e perfetto si sa ci rende più decisi senza togliere il fatto che stare bene con se stessi significa stare bene con chiunque. Per avere questo risultato però si sa bisogna fare sacrifici sia a tavola e anche in palestra. Ecco oggi volgiamo consigliarvi alcuni esercizi da praticare sia in casa che in palestra per avere un addome piatto e perdere di conseguenza anche peso.

perdere peso
Perdere peso ed addominali top? Ecco come fare con solo 5 esercizi

Perdere peso: la prima cosa consigliarvi con un medico

E’ arrivato l’autunno e dopo le abbuffate estive ovviamente tutti corrono in palestra o dai nutrizionisti per tornare in forma. I chili di troppo sono antiestetici, ma con la giusta determinazione e un buon piano d’allenamento si possono eliminarli. A questo come già detto in precedenza va sempre abbinata una giusta dieta, ricca di fibre, verdure e frutta.

Nel frattempo, potrete eseguire 5 esercizi veloci che vi aiuteranno a perdere la pancia e mettere di nuovo in mostra un fisico snello e sano. La prima prima cosa da fare prima di iniziare con gli allenamenti potrete consigliarvi con il vostro medico di fiducia fare degli esami e scegliere il tipo di allenamento più adeguato. Così da stabilire uno specifico programma in base alle proprie condizioni cliniche.

perdere peso
addio pancia

Esercizi da seguire per avere un addome perfetto

Il primo esercizio che vi consigliamo per il vostro addome, e per avere ottimi risultati, è il plank. Per eseguirlo dovremo partire dalla classica posizione prona. Appoggiate le mani a terra e mantenetevi sulla punta dei piedi. A questo punto cercate di ruotare prima a destra e poi a sinistra mantenendovi su una mano.

Il secondo esercizio è quello chiamato “superman”, utile anche per la zona lombare e i glutei. Mettetevi a pancia in su sul tappetino, con le gambe ben distese e le braccia allungate oltre la testa. Dopodiché sollevate queste ultime contemporaneamente al petto, espirando bene.

Un buon esercizio per il retto addominale riguarda invece i knee crunch. I cosiddetti addominali a ginocchia, alzate quest’ ultime mantenendole flesse e sollevate il busto tenendo le mani dietro la nuca.

Gli heel touches sono perfetti, invece, per i muscoli obliqui. La posizione di partenza è quella degli addominali tradizionali con la differenza che dovete tenere le braccia ferme lungo i fianchi durante il movimento.

Infine, potete optare anche per ilvacuum addominale. Questo esercizio prevede un’intensa respirazione, che permette di tonificare i muscoli interessati. Espirate tutta l’aria in eccesso, e spingete durante l”ispirazione in dentro la pancia.