Temperatura esatta del frigo e dei termosifoni: scoperte quelle perfette, maxi risparmio in bolletta

Oggi le famiglie cercano di risparmiare in ogni modo sulla terribile bolletta del gas ma anche dell’energia.

Ma gli esperti sottolineano come ci sia un tempo preciso per tenere accesi i riscaldamenti e anche una temperatura precisa del frigo.

Pexels

Se non si rispettano queste prescrizioni il consumo può salire veramente tanto e quindi è importante capire come muoversi.

Ecco tempi e temperature giuste

Le temperature di questi giorni sono veramente calde e quindi tanti Italiani chiaramente al momento non pensano alla stangata del riscaldamento.

Pexels

Purtroppo però queste strane temperature quasi estive di questo periodo ad un certo punto finiranno lasciando il posto ad un inverno che si annuncia piuttosto rigido. Come sappiamo le bollette di ottobre sono state pesantissime sul fronte del gas e teniamo presente che a ottobre il riscaldamento era ancora spento. Quindi immaginiamo che cosa si potrà andare a spendere nei mesi freddi proprio di gas. Vediamo come fare a risparmiare proprio sul termosifone ma anche sul frigorifero. Per quanto riguarda i termosifoni è molto importante tenere un grado in meno di temperatura.

I valori degli esperti per risparmiare

Infatti anche se gli italiani normalmente cercano di tenere la casa a 20°, tenerla a 19 gradi o anche a 18 non è assolutamente nulla di drammatico e basta vestirsi un pochino più pesante per avere un grosso risparmio in bolletta. Infatti gli esperti consigliano con forza di vestirsi un pochino più pesanti in casa ma di far scendere la temperatura a 19 o anche a 18°. Non si va incontro ad un grande disagio ma si risparmia tanto. Ma per risparmiare tanto è anche fondamentale che gli infissi non siano di quelli con gli spifferi. Infatti gli spifferi d’aria fanno schizzare in alto la bolletta ma è anche molto importante avere una buona manutenzione della caldaia e degli impianti. Infatti se non c’è una buona manutenzione della caldaia il consumo sarà sicuramente molto più forte.

Attenzione alla temperature del frigo

Ma anche per quanto riguarda il frigorifero è fondamentale tenere la temperatura a 4 gradi. Infatti molti italiani ritengono che tenere una temperatura più bassa del frigo sia meglio per la conservazione dei cibi. Questo è assolutamente falso. La temperatura di 4° è assolutamente ottimale per la conservazione dei cibi e tenere una temperatura più bassa significa soltanto far consumare molto di più al frigo. Tra l’altro per risparmiare sul frigo è molto importante che si tratti di un frigo moderno ad elevata classe energetica. Ma se proprio si ha un frigo vecchio è importante sostituire le guarnizioni per evitare pericolose dispersioni dell’aria fredda.