Mutui: con inflazione al 12% è panico, ma con questo trucco fai crollare la rata, gioia famiglie

L’inflazione si attesta all’11,9%, e c’è un vero e proprio panico sui mutui.

Infatti il problema è che l’inflazione così alta costringerà la banca Centrale Europea ad aumentare ulteriormente i tassi e questo poi avrà un effetto domino sui mutui.

Pexels

Già oggi i mutui sono una vera e propria stangata per le famiglie italiane, ma visto che l’inflazione è aumentata tremendamente, la banca Centrale Europea sarà costretta ad aumentare i tassi.

L’inflazione si riflette sui mutui

Infatti la banca Centrale Europea come unico strumento contro l’inflazione ha proprio l’aumento dei tassi.

Pexels

Già fino ad oggi l’aumento dei tassi è stato veramente vigoroso da parte della banca centrale, ma chiaramente aumentando l’inflazione la banca Centrale sarà costretta ad aumentare i tassi ancora di più. Già prima di questa fiammata dell’inflazione al 12%, la banca Centrale Europea aveva annunciato che la sua marcia verso l’aumento dei tassi sarebbe stata veramente serrata ma oggi con questa nuova fiammata dell’inflazione degli esperti sono convinti che l’aumento dei tassi sarà ancora più forte. Quindi per i mutui si annuncia una vera e propria stangata perché già i mutui sono aumentati tantissimo nell’ultimo periodo ma con questi continui aumenti dei tassi potrebbero letteralmente arrivare alle stelle.

Si attende una vera stangata

Ma vediamo come è possibile per le famiglie italiane cercare di abbassare la rata del mutuo. Le famiglie italiane infatti oggi sono in estrema difficoltà perché a causa di questa fortissima inflazione non soltanto la bolletta è aumentata del 60% ma anche il cibo al supermercato è cresciuto tantissimo. In pratica sono tutte le spese per le famiglie ad aumentare continuamente e quindi chiaramente le famiglie sono sempre più in apprensione per il futuro. Proprio la questione dei mutui è veramente cruciale per milioni di famiglie italiane e quindi si cerca di capire come abbassare la rata, ma questo è possibile.

I due modi per abbassare la rata

Ci sono due modi per abbassare la rata. Il primo è quello di rinegoziare il mutuo col proprio istituto in modo tale che la durata del mutuo sia lunghi ma la rata si abbassi. Questo metodo basta effettivamente la rata ma non è realmente conveniente per le famiglie anche se può dare un po’ di sollievo momentaneo. Ma gli esperti del mondo dei mutui stanno sostenendo come proprio in questo periodo ci sia una fortissima concorrenza tra le varie banche e tra le varie società che erogano i mutui.

Più concorrenza che mai

Proprio questo significa che oggi la surroga diventa molto più conveniente. La surroga del mutuo si è sempre potuta fare e non è certo una novità di questo periodo ma proprio la fortissima concorrenza tra le varie realtà del mutuo fa sì che pur di accaparrarsi un nuovo cliente oggi si riescano a ottenere surroghe del mutuo veramente convenienti e quindi questo per una famiglia può essere straordinariamente vantaggioso. Quindi oggi chiedere la surroga di un mutuo diventa più conveniente e può essere una vera e propria ancora di salvezza con i terribili rincari attuali e soprattutto con quelli temuti per il futuro.