Bonus 7500€ per l’auto elettrica: lascialo perdere, ce n’è uno molto più utile e conveniente

Il bonus di 7500 euro per l’acquisto dell’auto elettrica e la rottamazione della vecchia auto inquinante è considerato dagli esperti come un bonus con poche luci e molte ombre.

Infatti gli italiani non desiderano più l’acquisto dell’auto elettrica e questo ha tante ragioni: innanzitutto ricaricare le auto elettriche è difficoltoso ma poi soprattutto per beneficiare del bonus, l’auto elettrica che si sta acquistando non deve superare la soglia dei 35 mila euro.

Pixabay

Ma quello che pochi sanno è che sono proprio le auto elettriche che costano più di 35.000 ad avere la ricarica rapida.

Questo bonus ha poca utilità

Sostanzialmente le auto elettriche sono auto per persone benestanti.

Pixabay

Infatti le auto elettriche che costano più di 35 mila euro hanno la ricarica rapida mentre invece quelle più economiche non hanno la ricarica rapida e sostanzialmente gli italiani non le vogliono. Ma in questo periodo di durissima inflazione le famiglie hanno sempre più difficoltà ad andare avanti e quindi pensare di spendere cifre folli per l’acquisto di una nuova auto è sicuramente qualche cosa che gli italiani non vogliono. Tra l’altro proprio quando una famiglia italiana sia costretta ad acquistare una nuova auto, oggi sostanzialmente sceglie l’auto usata e non sceglie certo un’auto nuova e certamente sono pochissime le famiglie che possono permettersi una costosa auto elettrica.

Ecco i due bonus davvero convenienti sull’auto

Proprio da questo punto di vista il bonus da €7500 per le auto elettriche è considerato un bonus sostanzialmente per ricchi e un bonus veramente poco utile anche perché lascia fuori proprio le auto con la ricarica rapida. Invece i bonus che oggi sono considerati più utili sono ben altri. Il primo è lo sconto di 20% sul bollo dell’auto. Infatti proprio pagando il bollo dell’auto con la domiciliazione sul conto corrente bancario oppure postale si può avere uno sconto sul bollo stesso che va dal 15% al 20% è questo sicuramente un aiuto molto più gradito per gli automobilisti italiani.

Il bonus utile da 3500 euro

Ma poi c’è anche un bonus molto particolare che eroga ben 3500 euro. Questo bonus eroga 3.500 euro proprio sull’auto che si ha già e quindi la particolarità di questo bonus è che mette nelle tasche degli italiani €3.500€, senza la necessità di comprare una nuova automobile. Questo bonus così particolare si chiama bonus retrofit ed eroga 3.500 euro proprio per sostituire il vecchio motore diesel e benzina della propria automobile con un moderno motore elettrico. Quindi proprio utilizzando il bonus retrofit l’automobilista potrà avere 3500€ per modernizzare la sua auto ma senza l’onere di comprare una nuova e costosa automobile.