Smalto: ecco il trucco per farlo durare oltre 7 giorni

Ecco a voi alcuni consigli su come tenere lo smalto sulle unghie per più di sette giorni

A chi non piace avere sempre le unghie belle e perfette in ogni occasione? Beh per alcune donne fare il gel spesso è impossibile e allora si ritorna al vecchio metodo ovvero quello dello smalto. In questo caso, esiste un trucco per farlo durare più di sette giorni con un semplicissimo prodotto, l’aceto.

smalto
Smalto: ecco il trucco per farlo durare oltre 7 giorni

Non puoi fare il gel alle mani? Stai tranquilla

Negli ultii anni è di tendenza la classica colata con il gel che permette di avere unghie perfette per circa tre settimane, senza avere quel fastidio del ritocco se si aveva con il classico smalto.

Infatti, visti i tempi di oggi nessuno ha più tempo di farsi il ritocchino alle mani un giorno si e uno no ma c’è da dire che a causa delle tante allergie a prodotti o altro per tante è impossibile ricorrere al primo metodo.

Ecco a voi allora qualche piccolo consiglio su come utilizzare il classico smalto ed avere una durata più lunga, rispetto ai pochi giorni in cui lo smalto appare perfetto.

Smalto? Ecco come farlo durare di più

Se vuoi evitare che il tuo smalto si rovini subito allora puoi provare il trucco dell’aceto. Questo prodotto viene utilizzato per molte cose in casa e anche per la cura della corpo e in questo caso anche delle unghie

Ma come si può utilizzarlo? Beh, il procedimento è molto facile. La prima cosa fa fare è inumidire un batuffolino di cotone all’interno di un bicchiere di aceto e utilizzarlo prima di passare lo smalto. Grazie a questo piccolo accorgimento lo smalto durerà di più e avrete le unghia più forti di prima.

smalto
utilizza l’aceto per le mani

Altra cosa importante, soprattutto per le donne è quello di evitare magari quando si procede alle pulizie per la casa, il contatto diretto con detergenti. E’ sempre meglio utilizzare dei guanti in modo da evitare che lo smalto si schiarisca. Provate per credere.

Per tutte le altre news continuate a seguirci sempre su radio 7