Torta senza cottura: ottima e buona per il portafoglio!

Scopriamo insieme come realizzare una buonissima torta che possiamo mandare a scuola come merenda per i nostri figli e non solo.

Tutti i giorni i ragazzi vanno a scuola e noi al lavoro, ma invece di portarci delle cose già confezionate cosa ne dite se prepariamo qualcosa che possiamo mangiare quando siamo fuori?

Merenda per la scuola? Assolutamente si in 5 minuti!
Merenda per la scuola? Assolutamente si in 5 minuti! (pixabay)

Il tutto si realizza in pochissimo tempo, perchè abbiamo sempre mille impegni e quindi bisogna trovare il modo di fare tutto nel minor tempo possibile ma con il massimo risultato non credete? Ecco la nostra ricetta per la merenda fatta in casa!

Merenda per la scuola? Assolutamente si in 5 minuti!

Il dolce che vi proponiamo oggi è buonissimo e poi non ha bisogno di una particolare cottura perchè la sua base è realizzata con biscotti secchi, quindi risparmiano anche con il forno, che di questi tempi è sempre un’ottima cosa!

Il suo ripieno è della buonissima crema che farà impazzire tutti già al primo morso e cosa c’è di meglio della torta della nonna a merenda? Assolutamente niente, e poi si mantiene in frigorifero per alcuni giorni, se ci riuscite!

Ma vediamo che cosa ci serve per realizzarla:

  • per la base:
    • burro, 180 g
    • biscotti secchi, 380 g
  • per il ripieno:
    • zucchero, 80 g
    • uova, 3 solo i tuorli
    • latte interno, 500 g
    • amido di mais, 50 g
    • limone biologico, 1 solo la scorza
    • pinoli, q.b.
    • zucchero a velo, per spolverar

Iniziamo quindi a realizzare la nostra base, ci serve una tortiera, con il quantitativo di ingredienti che vi abbiamo indicato di 20 cm di diametro, sul quale metteremo della pellicola che ci serve per togliere poi il dolce dalla forma.

In un mixer mettiamo i nostri biscotti e li facciamo diventare una sorta di polvere, ma se non lo abbiamo li mettiamo dentro una bustina e li rompiamo con l’aiuto del mattarello, sarà anche un modo divertente per sfogarsi.

Prendiamo poi il burro che lo facciamo sciogliere o a bagnomaria oppure per qualche momento al microonde, quando è tiepido lo amalgamiamo con il nostro composto che deve diventare sabbioso ed omogeneo.

Adesso prendiamo lo stampo e ne mettiamo dentro solo i 3/4 cercando di compattarlo in modo perfetto, aiutiamoci, in questo caso con un cucchiaio, poi mettiamo tutto in frigorifero.

Adesso passiamo alla crema, quindi prendiamo il limone e grattiamo la sua scorsa, ma in un tegame mettiamo amido, zucchero e tuorli, mescoliamo con una frusta a mano e poi accendiamo il gas con la fiamma dolce.

Merenda per la scuola? Assolutamente si in 5 minuti!
Merenda per la scuola? Assolutamente si in 5 minuti!

Uniamo anche il latte e la buccia di limone, continuiamo ad amalgamare, si deve addensare per bene, ci vorranno circa una decina di minuti, trascorso questo tempo spengiamo e lasciamo raffreddare tutto.

Prendiamo poi un’altra pentolina e tostiamo i nostri pinoli, mi raccomando deve essere antiaderente, possiamo quindi prendere la nostra base della torta e versare dentro la crema fatta, livelliamo con una spatola e mettiamo di nuovo in frigorifero.

Quando è tutto compatto mettiamo sopra i nostri pinoli ed uniamo la parte dei biscotti che erano avanzati, quindi di nuovo in frigorifero, serviranno due ore, circa prima di servirla e poi mettiamo sopra lo zucchero a velo.

Possiamo mangiarla dalla mattina a colazione a dopo cena e portarla senza problemi a scuola come merenda o in ufficio come spezzafame, durerà veramente poco è troppo buona e poi non ha bisogno della cottura in forno!