Vince 3 milioni di euro ma non da niente ai figli: reazione shock

Dopo la vittoria di 3 milioni di euro è arrivata la sua decisione: non dare niente ai figli. Ecco la reazione shock

I soldi non fanno la felicità, anzi: a volte possono addirittura peggiorare le cose, andando anche a incidere negativamente sulle relazioni familiari e personali.+

(Vince 3 milioni di euro ma non da nulla ai figli/Ansa/Archivio)

È quello che è successo ad una donna che, dopo aver vinto 3 milioni di euro, ha deciso di non dare nulla ai propri figli, generando ovviamente dei malcontenti quasi insanabili. Ecco qual è stata quindi la reazione shock che ha seguito questa decisione.

Vince 3 milioni di euro senza dare nulla ai figli. Ecco la reazione shock

In questo periodo di profonda crisi economica e sociale, caratterizzata da prezzi incredibilmente aumentati e bollette sempre più salate, molte persone hanno deciso di affidarsi alla fortuna. Il portafogli vuoto, infatti, spinge a tentare anche strade poco canoniche per provare ad ammortizzare i costi.

C’è chi si affida al calcio, sfruttando la sua passione per provare a realizzare una schedina vincente, o chi invece acquista i classici Gratta e Vinci sperando nella vittoria di una somma particolarmente alta. In ultimo, c’è sempre chi decide di tentare la sorte per arrivare al tanto agognato 6 al Superenalotto, il quale garantisce una vincita particolarmente alta e sicuramente garante di una “svolta”.

Tuttavia, non sempre tutto va bene, anche tra coloro che risultano essere vincenti. È ciò che è successo in Scozia, a Glasgow, dove Alex Robertson, questo il nome del fortunato vincitore, si è aggiudicato la vincita di un fortunato e corposo montepremi. La vittoria è arrivata insieme al suo sindacato di camionisti che, insieme ad altri 11 autisti, ha deciso di tentare la fortuna utilizzando l’EuroMillions.

(Vince 3 milioni di euro ma non da nulla ai figli/Ansa/Archivio)

Gli autisti si sono aggiudicati il jackpot di circa 3,1 milioni di sterline a testa, l’equivalente di 3,6 milioni di euro. Tuttavia, al suo ritorno a casa Alex ha deciso di non condividere la vincita e di non dare nulla ai suoi figli. La loro reazione shock è arrivata subito dopo. “Questa vincita alla lotteria è stata la cosa peggiore che ci sia mai capitata – ha detto uno dei figli – ha fatto a pezzi le nostre famiglie”.

I figli hanno infatti deciso di distruggere la macchina che il padre aveva comprato, dopo che questo aveva promesso di portare sua madre di 78 anni a vedere suo gemello in Australia, senza tuttavia mantenere la promessa. Ora ci sarà una lunga battaglia legale.