Problemi ai reni? Ecco i sintomi che non mentono

Ci sono dei segnali che possono avvertirci in caso di problemi al nostro organismo. Ecco i sintomi dei problemi ai reni

Osservare e saper leggere i segnali che ci manda il nostro corpo può essere fondamentale per tutelare la nostra salute e prevenire spiacevoli inconvenienti.

Problemi ai reni? Ecco i sintomi che non mentono
Problemi ai reni? Ecco i sintomi che non mentono

Spesso, infatti, il nostro organismo è in grado di “avvertirci” in caso di problemi più o meno seri, permettendoci di intervenire in tempo o comunque di renderci consapevoli del fatto che potrebbe esserci qualcosa che non va. Dunque, è importante saper leggere quei segnali che possono avvertirci in caso di problemi al nostro organismo. Ecco i sintomi dei problemi ai reni.

Ecco i sintomi che possono indicarci dei problemi ai reni

Prima di proseguire con la lista dei sintomi che possono avvertirci di possibili problemi ai reni è doveroso specificare che queste non sono indicazioni mediche e che, in nessun modo, si sostituiscono ad un parere del proprio medico.

I reni sono organi particolarmente importanti per il nostro corpo. La loro funzione è quella di filtrare giornalmente circa 120/150 litri di sangue, in modo da consentire al nostro organismo il corretto funzionamento.

Dunque, dopo le doverose premesse fatte, possiamo indicare quelli che sono i sintomi più indicativi di eventuali problemi ai reni. Eccone alcuni.

Eruzioni cutanee ed eccessivo prurito

Quando avvertiamo sospette e continue eruzioni cutanee e costante prurito potremo attivare il nostro campanello d’allarme. Potrebbe essere infatti un segnale di mal funzionamento dei reni, in quanto questi non sono più in grado di eliminare i rifiuti del sangue;

Stanchezza

(Sintomi del malfunzionamento dei reni/Pexels)

Il funzionamento ottimale dei reni permette la produzione dell’ormone EPO, utile alla produzione dei globuli rossi. Con il danneggiamento dei reni questa funzione viene meno, e dunque vi è una minore produzione di globuli rossi e una conseguente stanchezza;

Alterazione del gusto

L’alterazione del gusto dipende fortemente dall’accumulo di rifiuti nel sangue. In questi casi si potrebbe riscontrare una costante perdita di appetito e un radicale cambiamento delle preferenze alimentari;

Vertigini e difficoltà di concentrazione

Il malfunzionamento dei reni potrebbe provocare anemia. In questi casi, infatti, una delle conseguenze più probabili è quella di registrare difficoltà di concentrazione e vertigini;

Gonfiore

Un ultimo sintomo che può metterci in guardia su eventuali problemi dei reni è il gonfiore. Quando questi organi non funzionano nel modo corretto, infatti, può manifestarsi gonfiore alle gambe, alle mani, alle caviglie, ai piedi e al viso.