WC e macchie gialle? Eliminale in modo veloce ed economico così

WC: come si possono eliminare le fastidiose macchie gialle che si formano all’interno? Vediamo quali prodotti si possono utilizzare.

La pulizia profonda del bagno andrebbe eseguita almeno 3 o 4 volte alla settimana. I sanitari invece andrebbero puliti tutti i giorni, dato che proprio qui si annidano più germi.

Ma anche se siamo molto attenti a pulirli, in ogni caso, potrebbero comparire anche delle macchie gialle all’interno del wc, che sono anche molto difficili da mandare via.

Macchie gialle sul WC: ecco come pulirle
Macchie gialle sul WC: ecco come pulirle (Pixabay)

Alcune volte, anche se si puliscono i sanitari molto approfonditamente, si vede la formazione di alcune macchie gialle che possono risultare molto difficili da mandare via.

Ma da cosa sono provocate queste macchie? Una delle cause maggiori potrebbe essere l’accumulo di calcare; oppure potrebbe trattarsi ruggine – anche se in realtà formerebbe delle macchie più scure. O invece potrebbe essere anche date dalla muffa, ma anche qui dovrebbero essere più facilmente individuabili, dato che hanno un colore più tendete al verde.

Macchie gialle sul WC: ecco come pulirle

In ogni caso, da qualsiasi cosa siano provocate, queste macchie dovrebbero essere pulite immediatamente. Ma come si può fare?

In commercio esistono tantissimi prodotti per cercare di eliminarle, ma non sempre sono molto efficaci. E così, oltre a spendere dei soldi inutili, si potrebbe anche fare un danno all’ambiente.

Come si può leggere sul sito Paroladidonna.it, esistono alcuni rimedi con prodotti del tutto naturali. Si potrebbero utilizzare ad esempio l’aceto bianco e bicarbonato: questi prodotti, oltre ad essere molto efficaci sulle macchie formatosi dal calcare, servono anche per l’igienizzazione della tazza.

Potrebbero fare anche al caso vostro il succo di limone e gli oli essenziali: mentre il primo riesce a rimuovere le macchie gialle grazie all’acido citrico, gli oli essenziali riescono a creare una barriera protettiva per la porcellana, oltre a lasciare un odore molto buono.

Macchie gialle sul WC: ecco come pulirle
Anche il limone con gli oli essenziali potrebbe essere di aiuto con le macchie gialle (Pixabay)

Oltre ad essere una bevanda molto conosciuta e – forse – la più bevuta in tutto il mondo, la Coca Cola potrebbe essere essenziale per cercare di contrastare le macchie causate dalla ruggine. Quello che andrebbe fatto è versarne un po’ all’interno del water e lasciare agire circa una mezz’ora.

Allora, cosa ne pensate di questo articolo? Può esservi stato di aiuto in qualche modo?