Re Carlo III la profezia sulla sua morte è scioccante

Fa discutere l’indiscrezione uscita nelle ultime ore. La profezia della morte di Re Carlo III è scioccante: ma sarà vero?

La morte della Regina Elisabetta ha lasciato un vuoto incolmabile nel Regno ma, come vogliono le leggi e lo Statuto, la reggenza deve andare avanti e il successore è stato individuato in suo figlio Carlo. La regina ha regnato per 70 anni ed è diventata una vera icona del Regno Unito; dunque, ci si chiede se potrà essere così anche per il suo successore.

(Profezia morte re Carlo III/Ansa)

Ma faro notizia è una affermazione di un personaggio misterioso, Logan Smith, che avrebbe fatto una profezia sula morte di Re Carlo III piuttosto scioccante: ma quanto ci sarà di vero in tutto questo? In molti ne dubitano, ecco perché.

Ecco la profezia sulla morte di Re Carlo III. Ma è solo speculazione

Fa molto discutere ciò che è nato attorno alla misteriosa figura di Logan Smith, un personaggio misterioso che avrebbe rivelato una profezia sulla morte di Re Carlo III. Secondo la misteriosa figura, infatti, Carlo III morirà in un giorno preciso, tra qualche anno. A renderlo piuttosto famoso è stata la sua previsione indovinata riguardo la dipartita della regina: l’8 settembre 2022.

Una previsione che gli ha permesso di divenire molto popolare sui social network, addirittura diventando per molti “Il nuovo Nostradamus del 2000”. Ma adesso rilancia, annunciando la profezia sulla morte di Re Carlo III: “Re Carlo morirà il 28 marzo 2026, quando avrà 78 anni”. È questa la previsione del personaggio misterioso, secondo cui il futuro re (in maniera ufficiale) del Regno Unito avrebbe solo 4 anni di regno davanti a sé.

(Profezia morte Re Carlo III/Ansa/Archivio)

Sono in molti, però, a cercare di capire il ruolo della misteriosa figura di Logan Smith. Per alcuni, infatti, potrebbe essere semplicemente un truffatore che ha voluto approfittare dell’onda emotiva causata dalla scomparsa della regina. Per molti, infatti, Smith avrebbe semplicemente manomesso il tweet originale, in modo da riportare la data giusta della morte della Regina.

Tuttavia, questo non è stato abbastanza per smascherare la vera identità del fantomatico veggente, pur essendo quasi certo che dietro la sua profezia ci sia un trucco tanto semplice quanto efficace. L’obiettivo, quello della visibilità, è stato raggiunto.