Un posto al sole: lutto nel programma

Terribile notizia per tutti coloro che seguono o conoscono il programma: lutto tra gli addetti ai lavori di Un posto al sole

È stato un fulmine a ciel sereno la notizia della scomparsa di Wayne Doyle, il creatore della soap opera italiana più famosa in assoluto: Un posto al sole.

(Un posto al sole, lutto/Rai)

A dare l’incredibile e sconcertante notizia è stata la stessa pagina ufficiale del programma trasmesso su Rai3. Una disgrazia che ha causato gradissimo dispiacere e vicinanza da parte di coloro che seguono il programma e di tutti gli addetti ai lavori del mondo dello spettacolo.

Scomparso Wayne Doyle: lutto a Un posto al sole

26 anni fa hai dato vita a Un Posto al sole…oggi ci lasci ancora una volta parole preziose…Grazie di tutto, Wayne”. È questo il triste messaggio pubblicato nelle scorse ore a seguito della notizia della scomparsa di Wayne Doyle, il creatore di Un posto al sole. La notizia ha sconvolto appassionati e non della serie, provocando grande dispiacere anche tra coloro che non seguivano il programma.

A suscitare grande commozione è l’ultimo messaggio lasciato a tutti noi da parte dello stesso Doyle: “Ciao amici miei, è stata una splendida giostra”. Per ora non si conoscono ancora le cause della scomparsa del creatore della soap opera. È stato proprio lui, insieme ad Adam Bowen e Gino Ventriglia, a dare vita ad una delle serie televisive italiane più conosciute e longeve in assoluto.

(un posto al sole, lutto)

La soap venne infatti realizzata negli anni ’90, sulla falsariga della serie tv australiana “Neighbours”. Da quel momento, 26 anni dopo, Un posto al sole va avanti macinando grandissimi successi tra il pubblico e la critica.

Lo sfondo meraviglioso della famosa telenovela italiana è la città di Napoli, trasformata nella vera protagonista, insieme a tutti i personaggi della soap. La terrazza sul mare del meraviglioso Palazzo Paladini è diventata infatti una vera e propria icona della città e della serie tv, ma la scomparsa di Doyle, inaspettata da molti, ha lasciato tutti senza parole.

“Wayne, solo una cosa – scrive Alberto Rossi, l’attore che interpreta Michele Saviani – mi hai svoltato la vita! Sei andato via troppo presto, da Napoli che amavi, e da questa terra”. Per ora non si hanno ancora ulteriori novità su quello che seguirà a questa triste notizia, ma potrebbero seguire comunicati.