Abitudini sbagliate: tutto questo incide sulla bolletta, lo fai sicuramente! Controlla

Alcuni di noi continuano a compiere alcuni gesti che fanno lievitare le bollette. Andiamo a vedere quali sono queste cattive abitudini.

A causa del caro bolletta tutti quanti noi stiamo attenti ad ogni minimo particolare. Oltre ai beni di primo consumo, come ormai è noto, sono aumentati anche il prezzo delle bollette.

Ma nell’articolo di oggi, cercheremo di capire come fare per non farle lievitare ancora di più. Infatti, alcune “cattive” abitudini che si hanno potrebbero a lungo andare farci spendere molto di più di quello che spendiamo.

Caro Bolletta: ecco come risparmiare
Caro Bolletta: ecco come risparmiare (Pixabay)

Come si può leggere sul sito Rimediincasa.com, si parla anche di “carico fantasma”. Ma cosa consiste? In poche parole, riguarda tutti gli elettrodomestici che sono in casa che vengono lasciati accesi, senza farlo apposta.

Ad esempio, possono essere tutti gli elettrodomestici che vengono lasciati in stand by prima che vengono utilizzati.

Caro Bolletta: ecco come risparmiare

Si dovrebbe cercare però di tagliare i consumi proprio di questi apparecchi elettrici, in modo tale da non risentirne troppo nella bolletta.

Si dovrebbero tutti spegnere: anche se il suo consumo all’ordine del giorno non è elevatissimo, alla fine dell’anno però si avrebbe un risparmio non indifferente.

Cercate di non lasciare attaccate alle prese tutti quei dispostivi che alla fine non servono. Anzi, si potrebbero collegare ad una multi-presa con un pulsantino, ovvero che si può accendere e spegnere quando ne avete bisogno.

Ma ci sono anche altre abitudini che si potrebbero utilizzare per cercare di risparmiare: ad esempio, è importante anche utilizzare la lavatrice a pieno carico ed auna temperatura non superiore ai 30° C.

Oppure, se avete l’asciugatrice cercate di utilizzarla solo se strettamente necessario; bisognerebbe prestare molta attenzione anche all’utilizzo che si fa del forno.

Caro Bolletta: ecco come risparmiare
Un esempio? Fare l’asciugatrice solo quando strettamente necessario (Pixabay)

Ma non solo: anche quando utilizzate la lavastoviglie è necessario che abbia il carico pieno e che venga utilizzato il lavaggio ECO. Quest’ultimo, ad esempio, ci porta a risparmiare circa 60 kWh, pari a circa 22 euro all’anno.

Il caro bolletta sta colpendo tutti noi, ma se cerchiamo di rispettare questi piccoli passaggi, si avrebbe un grande risparmio in bolletta.

E voi cosa state facendo in tal proposito? Vi è stato di aiuto in qualche modo questo articolo?