TikTok: novità shock, dovranno dirgli quasi tutti addio!

Importanti novità per la nuova piattaforma social. Dopo questa innovazione i giovani potranno dire addio a TikTok

Arriva una notizia clamorosa da parte di uno dei social più amati in assoluto dai giovanissimi: TikTok. Sono infatti previste nuove restrizioni per quanto riguarda i contenuti in diretta, per una particolare categoria di utenti.

(TikTok, novità sulle dirette video/Pexels)

È previsto, infatti, un cambio di requisiti importanti per poter fare le dirette sul social network più giovane in assoluto. Si tratta di modifiche che potrebbero provocare proteste e abbandoni di massa, soprattutto da parte dei più giovani. Ecco la novità shock.

TikTok, ecco la novità shock sulle dirette

Ancora un’importante novità presa dalla piattaforma social TikTok. A partire dal prossimo 23 novembre 2022, infatti, gli utenti minorenni non avranno più la possibilità di fare dirette video sulla famosa piattaforma. Dunque, la possibilità di fare dirette sul social sarà prevista solo per gli utenti maggiorenni.

Inoltre, vi sarà un’ulteriore restrizione che ha a che fare con le dirette con contenuti considerati per soli adulti. In questo caso, infatti, i minorenni non potranno visionare questi video. Per realizzare dirette, infatti, i requisiti su TikTok erano solo due: avere almeno 1000 follower ed avere un’età superiore a sedici anni.

Dunque, la società ByteDance, proprietaria di TikTok ha deciso di restringere il campo della piattaforma per i minorenni, ampliando quello dedicati ai maggiorenni (che sono gli utenti con un maggior potere di spesa). Si tratta di una scelta che riguarda la tendenza, sempre più evidente, degli adulti di accedere alla piattaforma considerata solo per giovani.

(TikTok, novità sulle dirette video/Pexels)

In questo caso, TikTok ha voluto intraprendere questa scelta per raggiungere due obbiettivi fondamentali. Il primo è quello di permettere il veicolo di contenuti in cui vi sono tematiche non adatte al pubblico di minorenni; il secondo obbiettivo dichiarato è quello di responsabilizzare maggiormente i creators della piattaforma, sensibilizzando su un tema così delicato. Questo potrebbe portare, quindi, ad una sorta di separazione tra il pubblico più giovane e quello adulto.

Le dirette sulla piattaforma TikTok rappresentano una tipologia di contenuti sempre più apprezzata e diffusa. Queste rappresentano circa il 15% del fatturato, una cifra che ha visto un interessante raddoppio solo nell’ultimo anno. Dunque, TikTok cerca di cambiare pelle limitando i contenuti non adatti ai minori e guardando di più ad un pubblico adulto.