Risparmio clamoroso sui mobili: tanti soldi per le famiglie con il servizio IKEA Flex, provalo subito

Oggi le famiglie fanno di tutto per risparmiare perché la stangata delle bollette le ha messe veramente in ginocchio.

Le bollette di luce e gas sono aumentate del 60% del solo mese di ottobre.

Pixabay

Non si era mai visto un tale aumento energetico in un solo mese e così oggi tante famiglie hanno difficoltà a pagare le bollette e persino a comprare il cibo al supermercato.

Famiglie sempre più in difficoltà ed arriva il forte risparmio sui mobili

Già 5 milioni di italiani non riescono più a pagare le bollette e si dice che ben presto saranno 8 milioni quelli che non riusciranno a pagare le bollette.

Pixabay

Ecco perché oggi le famiglie cercano di risparmiare in tutti i modi possibili. Ma la necessità di risparmiare c’è anche sull’acquisto dei mobili. Ma gli italiani si chiedono proprio come sia possibile portare a casa un notevole risparmio sul mobilio da acquistare. Proprio da questo punto di vista sta facendo davvero scalpore il servizio IKEA Flex. Si tratta di un servizio realmente innovativo perché prevede l’opzione di noleggiare i mobili in abbonamento.

Una formula convenientissima mai vista in Italia

È una cosa davvero rivoluzionaria perché fino ad oggi i mobili si potevano soltanto comprare e l’idea di noleggiarli può sembrare assurda. Ma se ci pensiamo bene molto spesso effettivamente le famiglie italiane hanno bisogno del mobilio soltanto per un periodo limitato. Quindi il noleggio dei mobili in tanti casi può essere davvero una svolta. Ma una cosa da non sottovalutare è che il noleggio dei mobili è detraibile dall’IRES e dall’IRAP.

Tanti vantaggi diversi scegliendo questa formula molto particolare di IKEA

Quindi noleggiando i mobili si avrà il doppio vantaggio di poterli avere soltanto per il periodo nel quale servono veramente e di poterli anche detrarre dalle tasse. Si tratta sicuramente di una formula innovativa e senza precedenti ma per tanti Italiani può essere un concreto aiuto. Diciamo che l’idea di avere i mobili pagandoli un po’ come si paga Netflix un tot al mese certamente farà piacere a tanti italiani. Si tratta di una formula mai vista in Italia e che per il nostro mercato è sicuramente innovativa.