Luce e Gas: lo smart working da il colpo di grazia?

Con l’aumento delle bollette di luce e gas è ancora conveniente stare in smart working? Attenzione, ecco cosa dicono le ultime analisi sui rincari e i consumi. 

Siamo davvero sicuri che lavorare in smart working ci faccia risparmiare? Durante la pandemia da Covid-19 questa pratica ha azzerato i costi e i tempi per gli spostamenti da casa a lavoro. Ma ora con gli aumenti sulle bollette di luce e gas, sarà ancora conveniente? Andiamo a scoprire tutti i dettagli.

Smart working conviene ancora bollette aumento luce e gas
Lavorare in smart working ci fa risparmiare? Ecco la verità

Durante il Covid molte persone hanno trasformato il proprio appartamento nell’ufficio. Infatti, a causa dei vari lock down molte aziende hanno permesso ai dipendenti di continuare a lavorare in smart working.

Ora però, nonostante l’emergenza Covid sia finita, in molti hanno continuato con il lavoro agile. Sappiamo che per molte aziende è conveniente possono risparmiare sull’affitto e sulle varie spese delle utenze. Allo stesso tempo anche il dipendente ci guadagna sia in costi di trasporto che in tempo.

Se qualche mese fa poteva essere la soluzione ideale, oggi, dopo gli aumenti sui prezzi di luce e gas, sembra non essere più la scelta migliore. Non preoccupatevi, andiamo a scoprire nel dettaglio come funzione e quali sono i costi reali.

Lo Smart Working è davvero conveniente? Ecco le ultime analisi sui consumi di luce e gas

Sappiamo tutti che i prezzi dell’energia e del gas sono arrivati alle stelle. Ora, molte famiglie non riescono ad arrivare a fine mese per colpa di queste bollette stellari. Ma avete mai pensato che lavorare da casa faccia aumentare questi consumi? In realtà la risposta è affermativa e per capirlo vi basterà fare due calcoli.

Chi pratica smart working usufruisce maggiormente della corrente elettrica rispetto a chi va a lavoro in azienda. Ad esempio, per far funzionare il computer, il cellulare o la stampante è necessario collegare il cavo. Ma non solo, anche il condizionatore o il riscaldamento accesi tutto il giorno faranno arrivare i consumi alle stelle.

Smart working conviene ancora bollette aumento luce e gas
Lo smart working conviene ancora dopo gli aumenti sulle bollette di luce e gas ? Ecco la verità

Inoltre, se prima per mangiare utilizzavamo la mesa aziendale o compravano un panino al bar, ora con lo smart working la pausa pranzo è nella nostra cucina. Questo vuol dire che utilizzeremo di più i fornelli o il forno e anche la lavastoviglie. Proprio queste nuove abitudine faranno arrivare le bollette di luce e gas alle stelle.

La cosa migliore sarebbe quella di ridurre al minimo i consumi, quindi non tenete le luci accesse tutto il giorno e fate partire gli elettrodomestici nelle ore serali.

In ogni modo, da quanto dicono le ultime analisi svolte da GreenMe lavorando da casa si può raggiungere una spesa annua di 800 euro in più rispetto a quando si lavora in ufficio. Facendo due calcoli, vi basta pensare che per andare in ufficio spendete circa la metà se non di meno. Voi cosa ne pensate?