Bolletta energia: se usi questi trucchi sullo scaldabagno la dimezzi “facciamolo subito”

Oggi gli italiani cercano in tutti i modi di abbassare la bolletta dell’energia elettrica perché chiaramente dopo le durissime stangate cercare di fare economia è assolutamente fondamentale.

Può sembrare strano ma è proprio lo scaldabagno ad essere un vero alleato nel risparmio domestico.

ANSA

Lo scaldabagno sembra un elettrodomestico un po’ vecchio ma in realtà per le sue caratteristiche può aiutare la famiglia a risparmiare veramente tantissimo.

Scaldabagno alleato di risparmio

Ma vediamo i trucchi in generale per risparmiare in casa e poi vediamo in particolare quelli dello scaldabagno.

Pixabay

Per risparmiare in casa è fondamentale che gli infissi non abbiano spifferi e che la lavatrice e la lavastoviglie siano fatte a pieno carico e con il programma Eco. Inoltre per risparmiare in casa è sempre importantissimo che il frigorifero sia ad almeno 10 cm dal muro. Ma vediamo al risparmio sullo scaldabagno. Se uno scaldabagno sempre acceso è sicuramente una terribile stangata perché può arrivare a consumare addirittura il 70% della bolletta dell’elettricità, utilizzarlo bene può permettere di risparmiare tanto. Effettivamente lo scaldabagno è uno strumento estremamente energivoro.

Il suo consumo è una vera stangata ma può essere abbassato molto

Si stima che è una famiglia di tre persone che lo tiene sempre acceso consuma circa 120 kilowattora ogni mese. Parliamo di un consumo veramente tremendo. Ecco allora i trucchi fondamentali per risparmiare sullo scaldabagno. Innanzitutto lo scaldabagno deve essere giusto per le esigenze della famiglia e non deve essere troppo grande. Poi è anche molto importante dove viene posizionato lo scaldabagno. Infatti se lo scaldabagno è posizionato troppo lontano dal bagno o dai rubinetti dove comunque dovrà essere erogata l’acqua calda ci saranno dispersioni che lo faranno consumare di più.

Evita la mazzata dello scaldabagno con questi trucchi

Ma poi è anche importante non collocare lo scaldabagno in zone fredde della casa. Ma una delle cose più importanti è proprio quello di spegnere lo scaldabagno di non tenerlo sempre acceso. Lo scaldabagno è meglio accenderlo solo di notte quando l’energia elettrica è molto più economica. Quindi lo scaldabagno dovrà essere acceso solo al bisogno e comunque sia solo di notte. Infatti accendere lo scaldabagno di giorno quando l’energia è più cara è sicuramente un grandissimo spreco.