Ivan Zazzaroni a Ballando: svelato perché non si siede mai

Sicuramente l’avrete notato guardando l’ultima serata di Ballando con le Stelle: ecco perché Ivan Zazzaroni non si siede mai

Si è conclusa una delle magnifiche serate dello storico programma e talent show made in Rai 1. Anche nella scorsa serata, infatti, Ballando con le Stelle ha fornito ai telespettatori uno spettacolo incredibilmente emozionante e coinvolgente, grazie ai mitici vip che si sono impegnati al massimo.

(Perché Ivan Zazzaroni non si siede mai /Rai)

Tuttavia, nelle ultime ore al centro dei dibattiti tra coloro che hanno visto il programma, non vi sono solo le splendide prestazioni dei concorrenti in ballo o le scelte della severissima giudice Selvaggia Lucarelli. In realtà sono in moltissimi a chiedersi perché Ivan Zazzaroni non si siede mai. In questo articolo ti sveliamo il motivo.

Ecco perché Ivan Zazzaroni non si siede mai a Ballando

Ballando con le Stelle è un programma di grandissimo successo, grazie anche a tutto ciò che si riesce a creare intorno alle prestazioni dei concorrenti in gara. È successo con l’ultimo caso della settimana, il quale ha suscitato un’incredibile curiosità tra coloro che hanno notato un particolare per nulla irrilevante.

Dopo l’ultima puntata del programma, infatti, in molti si sono chiesti perché Ivan Zazzaroni non si siede mai durante le puntate di Ballando con le Stelle. il giornalista è ormai una colonna portante del programma condotto dalla splendida Milly Carlucci. Presente dal 2006, è certamente uno dei giudici più longevi dello show.

Tuttavia, in molti si sono chiesti perché Ivan Zazzaroni non si siede mai durante le riprese di Ballando con le Stelle. Sono infatti moltissime le persone che hanno notato questo incredibile particolare e che non si sono lasciati sfuggire questa curiosissima costante. Il giornalista, infatti è spesso mostrato in piedi durante tutto il programma, anche nei momenti in cui comunica i suoi giudizi alle prestazioni dei concorrenti. Ma perché?

(Ecco perché Ivan Zazzaroni non si siede mai/ Ansa)

Il suo ruolo di giudice, infatti, è svolto in maniera molto rigorosa e attenta, pur non trovandosi quasi mai su una sedia. Questa curiosità non è mai stata oggetto di discussione in trasmissione ma in molti lo anno notato e vorrebbero capire. A parlarne è stato lo stesso giornalista, dicendo che si tratta di una scelta quasi dovuta.

Zazzaroni ha infatti dichiarato che raggiunge lo studio in treno, dopo alcune ore di viaggio che lo costringono a stare molto tempo seduto. Dunque, la sua scelta di stare in piedi durante il programma è dettato proprio da questo, in quanto trova gli sgabelli scomodi.