Re Carlo III ed il diamante maledetto: attenzione Camilla!

La leggenda narra che il diamante da 105 carati incastonato nella corona destinata alle regine consorti porti con sé una maledizione e Carlo corre ai ripari

Una strana leggenda potrebbe minare l’incoronazione di Re Carlo il prossimo anno insieme a sua moglie Camilla. Si tratta di una storia che riporta indietro nel tempo, parliamo del 1800.

Un diamante maledetto, infatti, potrebbe rovinare la cerimonia che si svolgerà il 6 maggio 2023 presso l’Abbazia di Westminster.

re carlo
il diamante maledetto di re carlo

Re Carlo: cosa nasconde il diamante maledetto?

Il diamante è stato indossato per l’ultima volta dalla Regina Elisabetta nel 1937. Questo oggi si trova sulla corona, ma prima di essere incastonato su di essa, è appartenuto ad altre famiglia. E’ un gioiello che interessa vari paesi europei e viene definito maledetto a causa dei vari scontri che si sono creati per il possesso. Il Koh-i-Noor, questo il suo nome, ha un passato controverso. Nel 1850 apparteneva al maragià erede al trono del Punjab, che aveva solo 11 anni.

Si dice che il bambino fu costretto a donare il diamante perchè gli avevano imprigionato sua madre. Dopo di questi, il diamante poi è finito nelle mani della regina Victoria. Prima indossato come spilla, poi come collana, fu poi incastonato sulla corona indossata dalle regine consorti Alexandra e Mary, nel 1902 e poi nel 1911.

La maledizione del gioiello

La scelta di indossare questo gioiello a l’incoronazione de Re il prossimo maggio,porterebbe la Gran Bretagna indietro nel tempo, riportando a galla i ricordi dolorosi del passato coloniale e scatenando una possibile disputa tra Paesi. Tra questi Afghanista, Pakistan e Bangladesh, e India: tutti ritengono che il gioiello sia stato rubato.

Ovviamente mostrarlo ora per un evento così importante potrebbe provocare dispute diplomatiche che di certo non farebbero bene al Regno Unito. Ma oltre a questo piccolo intoppo, il diamante viene anche definito maledetto per una leggenda che lo riporta ancora più indietro nel tempo.

re carlo
re carlo e la maledizione del diamante maledetto

Parliamo addirittura del 3.200 avanti Cristo e qui si narra che agli uomini sia proibito indossarlo, a causa di una maledizione non ben specificata. Insomma, l’unica opzione che resta a Re Carlo è quella di eliminare questo diamante dalla corona evitando così molti spiacevoli incoventienti.

Per tutte le altre news ed anticipazioni continuate a seguirci sempre su radio7.