Patente: tra qualche mese inizia la rivoluzione, preparatevi

Grandi novità per milioni di automobilisti. Tra qualche mese partirà una vera rivoluzione per la patente. Ecco di cosa stiamo parlando

Avere la patente oggi è fondamentale per poter guidare un’autovettura ed utilizzarla per lavoro o sbrigare le proprie faccende.

(Patente novità/Ansa/Archivio)

Si tratta, infatti, di un documento molto importante che funge anche da documento personale. Tuttavia, ci sono grandi novità per gli automobilisti. Tra qualche mese, infatti, partirà una vera rivoluzione per la patente. Ecco di che cosa stiamo parlando.

Rivoluzione per la patente. Ecco di che cosa stiamo parlando

La patente di guida è un documento che certifica l’idoneità del cittadino (che l’ha conseguita) ad utilizzare veicoli rispetto alle categorie indicate su tale documento. È un documento che si può ottenere solo dopo aver conseguito la maggiore età ed è proprio per questo che la maggior parte delle persone la possiedono.

Sono tantissimi, infatti, i giovani che, non appena raggiunti i 18 anni spingono per ottenere questa certificazione. Ma non è sempre facile: per ottenere la patente, infatti, è necessario superare un esame di teoria e di pratica. Il famoso quizzone teorico è spesso lo scoglio principale per chi vuole conseguire il titolo, mentre la pratica sembra essere più abbordabile. Tuttavia, a breve ci sarà una vera e propria rivoluzione per la patente. Ecco di che cosa stiamo parlando.

Nel 2023 sono attese interessanti novità per coloro che dovranno conseguire la patente e per chi ce l’ha già. A causa dei grandi cambiamenti in atto sul fronte tecnologico e ambientale, infatti, a partire dal prossimo anno la patente potrà essere realizzata anche in formato digitale.

(Patente novità/Archivio)

Si tratta di una rivoluzione pazzesca che potrebbe comportare l’addio al vecchio formato della patente. Ad oggi, infatti, quella cartacea è l’unica modalità di formato esistente per la classica patente dal colore rosa. Ma dal prossimo anno non ci si dovrà più preoccupare di portarla sempre con sé in quanto la si potrà avere in formato digitale ed esporla con l’app Io.

Dunque, a partire dal 2023 sarà disponibile la nuova patente in formato digitale che andrà a sostituire quella classica in formato cartaceo. Questa potrà essere usata comunque fino alla sua data di scadenza. Successivamente, sarà quindi il cittadino a scegliere se optare solo per il formato cartaceo o quello digitale.