Principe Harry: il DNA rivela chi è il vero padre

Scopriamo insieme che cosa sta succedendo per quanto riguarda il principe Harry e la voce che sta circolando nelle ultime ore.

Come sappiamo lui è molto amato dal pubblico ma allo stesso tempo è un personaggio scomodo per Buckingham Palace e sembra che quando uscirà la sua biografia potrebbe diventare ancora più pericoloso.

Principe Harry: il DNA rivela chi è il vero padre
Principe Harry: il DNA rivela chi è il vero padre

Ma come mai? Si è sempre vociferato che il suo vero padre non fosse l’attuale Re Carlo III, ma vediamo meglio insieme le voci che circolano su di lui e su quanto accaduto con un possibile test del DNA.

Principe Harry: il DNA rivela chi è il vero padre

Il carattere di Harry è sempre stato quello del figlio un po’ ribelle che lo ha portato poi, con il passare del tempo, a sposare una donna divorziata ed andare a vivere in America rinunciando a tutti i benefici che poteva avere.

Si vocifera che prima della perdita della Regina Elisabetta dovesse uscire una biografia a suo nome che poteva generare panico a palazzo, anche perchè di recente, sembra si si recato a Parigi per indagare sulla morte della madre, l’amatissima Diana Spencer, ma al momento la voce sembra accantonata.

Sembra quindi che siano emerse delle verità importanti, sembra infatti, come si vocifera da tempo che il vero padre di Harry sarebbe Jemes Hewitt, dato che ha dei tratti troppo diversi dall’attuale re, somigliando in modo incredibile all’adorata madre scomparsa prematuramente.

Principe Harry: il DNA rivela chi è il vero padre
Principe Harry: il DNA rivela chi è il vero padre

I rumors indicano anche che lo stesso Carlo ha avuto dei dubbi sulla paternità del figlio ribelle, perchè Jemes Hewitt fu l’amante di Diana negli anni 80, e si incontrarono 5 anni dopo il matrimonio con Carlo.

Le voci parlano di una relazione durata 5 anni, anche se in modo non consecutivo, lo stesso diretto interessato dichiaro che per la principessa era una modo per evadere dalla sua quotidianità, ma la loro relazione terminò quando fu mandato in Germani per due anni, un caso?

I sudditi di Re Carlo III avrebbero voluto sapere la verità, forse è stato fatto anche un test del DNA ma nessuno ha voluto vedere i risultati? E’ probabile, e questo indicherebbe anche perchè Harry ha rifiutato tutti i privilegi, ma non c’è ancora certezza alcuna.