Meteo: cambia tutto nel week end | Ecco dove arriverà la pioggia

Con l’arrivo del secondo week-end di Ottobre il meteo registra l’inizio di un cambiamento dalle condizioni attuali. Tornano la pioggia e il maltempo già nella giornata di sabato.

Sono due le perturbazioni foriere di instabilità ad aver raggiunto la nostra penisola. Una proveniente dal centro Europa, l’altra dal Mediterraneo.

Meteo cambia tutto

Meteo: cambia tutto nel week end. Ecco dove arriverà la pioggia

L’Italia è dunque presa tra due fuochi e il meteo ne risentirà per i prossimi giorni. L’autunno sta così raggiungendo la nostra penisola e dopo le prime ottobrate ecco giungere la pioggia e i primi cali termici. Vediamo nel dettaglio quanto ci indicano gli ultimi modelli previsionali.

Aumento della nuvolosità già dalle prime ore della giornata di sabato a partire dai quadranti nord-occidentale ed alpino fino alla Sardegna. Giornata soleggiata nella mattinata sul versante nord-orientale in peggioramento nel tardo pomeriggio con l’arrivo di pioggia.  Il termometro registrerà una lieve flessione. Sul resto della penisola avremo una situazione di variabilità dovuta al transito di nuvolosità in quota. Temperature ancora stazionarie

Nella giornata di domenica persisterà nei quadranti settentrionali e sull’Emilia una forte nuvolosità accompagnata da piogge sparse Precipitazioni che assumeranno il carattere di rovesci locali su Piemonte e Lombardia. Temporali possibili nelle zone interne delle isole. Sul resto dell’Italia il tempo si manterrà variabile. Lieve calo termico più accentuato al Nord.

La pioggia si sposterà verso il meridione

L’interazione delle due perturbazioni porterà il maltempo a “scendere” verso Sud nelle prime giornate della prossima settimana. Andremo così incontro ad un lunedì caratterizzato da una nuvolosità in lento dissolvimento al Nord. Nel corso della mattinata arriverà anche qualche schiarita. Qualche residua precipitazione sarà presente tra Piemonte e Riviera di Ponente.

Nella stessa giornata vedremo un graduale peggioramento su tutto il centro-sud isole comprese. Meteo caratterizzato da forte nuvolosità con piovaschi sparsi su tutti i quadranti. Precipitazioni che potranno avere carattere temporalesco locale specialmente su Lazio e Calabria e quindi, nel pomeriggio anche su Sardegna, Toscana e Umbria.

Le temperature non subiranno particolari cali ma si avvicineranno lentamente ai valori stagionali. Nella successiva giornata di martedì si dovremmo riscontrare un attenuamento dei fenomeni con un parziale miglioramento. Ciò nonostante si potrebbero verificare dei residui piovaschi tra Abruzzo e Lazio.

Le belle giornate cederanno dunque il passo ai primi temporali stagionali. Le correnti anti-cicloniche perdendo di forza faranno sì che l’autunno inizierà a far sentire la sua presenza su tutte le nostre regioni influenzandone il meteo che resterà comunque fortemente variabile.