Dolore al fianco sinistro: ecco quando devi correre dal dottore

Scopriamo insieme in quali casi è meglio chiedere aiuto al nostro dottore se abbiamo un dolore al fianco e da cosa può essere scaturito.

Iniziamo dicendo che molto spesso un dolore che abbiamo alla schiena può essere anche accompagnato da una pancia gonfia, sia in donne che in uomini, ed ovviamente sia giovani che meno.

Dolore al fianco sinistro: ecco quando devi correre dal dottore
Dolore al fianco sinistro: ecco quando devi correre dal dottore (pixabay)

Le cause di questo problema, ovvero di un forte dolore al fianco sinistro possono essere molteplici, cerchiamo di capire insieme a che cosa possono essere collegate, ma come sempre vi ricordiamo che dovete chiedere il parere poi al vostro medico e non basarvi solamente sulle informazioni o sul sentito dire.

Dolore al fianco sinistro: ecco quando devi correre dal dottore

Iniziamo dicendo che molto spesso è un sintomo molto generico ma può capitare anche che nasconda qualcosa di diverso e per questo motivo non dobbiamo mai e poi mai sottovalutarlo.

Il nostro dolore può dipendere dallo stomaco ma anche a carico dell’uretere, del colon discendente, del colon sigmoideo, del lato sinistro della vescica urinaria, di una parte dell’aorta addominale e della parte sinistra del peritoneo.

Ma potrebbe anche essere una spia per un problema cardiaco o respiratorio, oppure un’ulcera gastrica, o un problema alla milza o una contrattura del diaframma ed altre mille ancora, fino ad arrivare ad un tumore.

Dobbiamo quindi fare massima attenzione ai sintomi che abbiamo, ovvero se il fastidio si sente subito dopo aver mangiato, oppure dopo aver camminato in modo veloce e con il diminuire dell’andatura questo passa.

Se il nostro dolore è molto acuto il dottore ovviamente ci farò fare degli esami specifici per capire di che cosa si tratta, perchè in caso di diverticolite, oltre ai farmaci è necessario anche modificare la propria dieta.

Potremmo, in caso, per alleviare un pochino il nostro dolore mettere sul fianco una borsa dell’acqua calda, non mettere abiti attillati e non fare sport in modo eccessivo, ma se abbiamo dei calcoli renali, potremmo eliminarli in modo naturale, oppure può servire l’intervento del chirurgo.

Dolore al fianco sinistro: ecco quando devi correre dal dottore
Dolore al fianco sinistro: ecco quando devi correre dal dottore (pixabay)

Ma cosa possiamo fare oltre in modo naturale per alleviare il problema? Potremmo mangiare frutta e verdura, oppure un brodo di ortica, o magari un tisana con poteri naturali e purificanti.

Possono andare bene anche lo zenzero, oppure la curcuma, in alcuni casi aiuta anche lo yoga, ma dipende sempre qual’è il nostro problema ed in questo caso ci può aiutare solamente il nostro dottore.

Mi raccomando ricordate sempre di bere l’acqua che è importante per il nostro organismo e per il benessere di tutto il corpo!