Lidl, finalmente è uscita la verità: ecco da dove provengono i loro prodotti

Da dove provengono i prodotti della Lidl e qual è il rapporto qualità-prezzo? Scopriamo tutti i dettagli al riguardo. 

Sfatiamo il mito che il prezzo basso rimanda ad un prodotto di qualità scadente. Dopo anni, spunta la verità sulla provenienza della spesa del marchio Lidl.

lidl negozio prodotti
Lidl (Instagram)

Lidl, da dove provengono i prodotti

Fare la spesa è diventata per certi aspetti un’ardua impresa dal momento che sono tanti gli italiani che non possono fare a meno di chiedersi da dove provenga un prodotto rispetto ad un altro. Non solo, bisogna scegliere anche il negozio che risponda alle proprie esigenze anche se spesso cadiamo nella trappola del prezzo basso significa pezzo scadente.

A tal proposito, Lidl sfata questo mito e diventa l’eccezione secondo cui non è vero che il prezzo fa la qualità e così molte famiglie si ritrovano quotidianamente a comprare alimenti nella grande catena di negozi dove regna la professionalità, l’affidabilità e la sicurezza su ogni pezzo.

Una nuova iniziativa

Inoltre, il gruppo Lidl è vicino agli italiani in ogni momento ed è sempre pronto a contrastare la crisi economica e disoccupazione presenti sul nostro territorio. In che modo? Lavorando anche sulla parte abbigliamento, così nasce il progetto Esmara by Heidi Klum che si pone l’obiettivo di ottimizzare i costi. La responsabile comunicazione di Lidl Italia, Alessia Bonifazi, ha dichiarato all’AdnKronos:”Vogliamo offrire un’esperienza d’acquisto davvero a 360°, così che, tra un pacco di pasta e un chilo di farina, nel carrello entra ora anche la moda ‘democratica’ – ha poi aggiunto – Ordinando elevati quantitativi e, disponendo di una rete logistica efficiente, è stato possibile creare una collezione con materiali di alta qualità, ma a prezzi convenienti. L’accordo vede la modella tedesca Heidi Klum nel doppio ruolo di testimonial e stilista”.

Così in negozio, non solo i clienti potranno trovare prodotti alimentari ad un prezzo basso ma di ottima qualità, ma anche abiti, al costo di 7 fino ad arrivare ai 30 euro. Tra i capi d’abbligamento più gettonati ci sono il cappotto invernale bordeaux, il top di velluto e il minidress color cipria, oltre a delle meravigliose scarpe, tutti acquistabili in numerosissimi store a livello internazionale.