Ti costa 1,68 euro l’ora: ecco l’elettrodomestico che a dicembre devi evitare assolutamente

Il caro energia è uno degli argomenti che più attanaglia le famiglie italiane in questi ultimi mesi. Quali elettrodomestici accendere? Quali no? Chi consuma più energia? Ecco le risposte alle nostre domande.

Ce ne sono alcuni che, a discapito di tutti gli altri, consumano davvero pochissimi. Vediamo insieme di quali si tratta.

corrente elettrica
Ti costa 1,68 euro l’ora: ecco l’elettrodomestico che a dicembre devi evitare assolutamente

Costo energia: quale elettrodomestico consuma di più?

Elettrodomestici si o no? È questo il nuovo dilemma degli italiani. Quasi come se dovessimo tornare all’età della pietra o fare a meno di alcune delle comodità che abbiamo in casa. Sta di fatto che, a causa proprio dei costi dell’energia arrivati ormai alle stelle, occorre fare una cernita o, comunque, non è più possibile tenerli accessi, magari in contemporanea.

Se prima, ad esempio, frigorifero, forno e lavatrice insieme potevano stare e consumare il giusto, ad oggi questo non è più possibile. O meglio: in certe determinate fasce orarie della giornata no, specie per chi ha tariffe economiche della luce che sono più elevate del previsto.

Imparare a conoscere quali sono gli elettrodomestici che consumano di più è necessario, in modo da tagliare o, quanto meno, ridurre la bolletta. Ma se ci focalizziamo, ad esempio, sulla stanza più importante della nostra casa, la cucina, notiamo che è lì che sono concentrati la maggior parte degli elettrodomestici che abbiamo. Ed è proprio da lì che dovrà partire la nostra cernita ed avere la massima attenzione.

In cucina abbiamo i primi due elettrodomestici che consumano di più: il forno elettrico e la friggitrice ad aria. Con quale dei due cuciniamo per risparmiare? Semplice: iniziamo con un esperimento, come hanno fatto alcuni ricercatori inglesi.

forno friggitrice
Ti costa 1,68 euro l’ora: ecco l’elettrodomestico che a dicembre devi evitare assolutamente

Forno o friggitrice ad aria?

La stessa pietanza cucinata con i due elettrodomestici: quale dei due ha consumato di più? E con quale dei due abbiamo speso di più? Il forno elettrico consuma dagli 1 ai 1,5kW all’ora ed ogni suo kW ci costa ben 0.70 centesimi. Ne consegue che arriviamo anche a 1.7 euro per ogni suo kW utilizzato (stando anche alle ultime stime al rialzo del costo dell’energia). Se gli attiviamo, poi, anche la funzione grill, il prezzo raddoppia.

A differenza, invece, del forno ventilato che, rispetto a quello statico, consuma il 30% in meno.

La friggitrice ad aria, invece, consuma fra 1,4 e 1,6 kW all’ora. Se ci basiamo sempre che 1 kW costa 0.70 centesimi, il prezzo lievita ancora di più rispetto all’utilizzo del forno elettrico. Ma il tutto sta anche ai tempi di consumo.

Il forno e la friggitrice, per cuocere una pietanza base, sono in funzione, in media, per 15 minuti. Il forno, però, necessita anche di un pre riscaldamento, che può arrivare anche fino a 30 minuti.

Insomma: entrambi hanno lo scotto di essere gli elettrodomestici che più consumano (in termini economici) in casa ma la friggitrice d aria, stranamente, ci fa pagare di meno.