Michael Schumacher: le sue condizioni? La moglie scoppia in lacrime

Vediamo insieme qualche aggiornamento per quanto riguarda la salute dell’amatissimo pluricampione del mondo di F1.

Michael Shumacher è nel cuore di tutti noi ed ormai sono passati molti anni da quando ha avuto quel bruttissimo incidente sulla neve, per la precisione era il 19 dicembre del 2012, successivamente si sono rincorse varie informazioni sulla sua salute e quello che sappiamo è che ha subito gravi lesioni celebrali che lo hanno portato in coma.

Michael Schumacher: le sue condizioni? La moglie scoppia in lacrime
Michael Schumacher: le sue condizioni? La moglie scoppia in lacrime

Sulle sue condizioni mediche non ci sono particolari informazioni perchè la famiglia, ed in particolar modo la moglie Corinne ha sempre chiesto il massimo riservo, ma arrivano spesso informazioni da chi gli è vicino.

Michael Schumacher: le sue condizioni? La moglie scoppia in lacrime

Michael ha subito varie operazioni e poi è stato trasportato in una clinica a Maiorca per seguire meglio le sue condizioni e successivamente trasferito nella loro bellissima casa, ma non si conosce molto altro, sembra che sia vigile e che riesca a percepire con lo sguardo quello che è attorno a lui.

Di recente è stata messa all’asta in California e nello specifico da RM Sotheby’s, la Ferrari F300 che Michale ha guidato durante la stagione di Formula 1 del 1998 e con il quale ha vinto tutte le 4 gare che ha corso, in Canada, francia, Gran Bretagna ed Italia.

Ovviamente non sappiamo qual’è il suo prezzo di partenza ma facendo un paragone con la Ferrari F300 con numero di telaio 189, mentre questa è la 187, il prezzo di listino era di 4,9 milioni di dollari.

Ma torniamo a Corinne e Michael Shumacher, dove il 20 luglio ha ritirato il Premio di Stato della Renania settentrionale-Vestfalia, ovvero la regione dove è nato e cresciuto come pilota di formula1.

Il premio lo ha ritirato lei e mentre faceva un discorso sul marito è riuscita a trattenere con grande fatica le lacrime, insieme a lei c’erano la figlia Gina Maria e l’amico di sempre Jean Todt, che lo ha visto trionfare in numerosissime gare in Formula1.

“…attualmente viviamo insieme a casa. E’ in cura e facciamo di tutto per migliorare le sue condizioni……cerchiamo di andare avanti come avrebbe voluto Michael….ci ha sempre protetto ed ora noi stiamo proteggendo lui….mi manca ogni giorno ma non solo a me… Lui è li anche se in modo diverso.”

Insomma un momento davvero particolare e speriamo tutti noi di poter sentire presto delle parole bellissima da parte di Corinne o miglioramenti direttamente dal grandissimo campione di Formula1 che è rimasto nei cuori di tutti noi.